Sarà una domenica semplicemente straordinaria per gli amanti delle stracittadine. A cominciare da due delle principali Capitali dell’Europa. Quasi in contemporanea infatti si giocherà il Derby di Roma e il Derby principale di Londra, quello più sentito.

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

London calling - Alle 17.30 all’Emirates Stadium l’Arsenal ospiterà il Tottenham per il North London Derby con protagoniste due delle squadre più ambiziose della Premier. Spettacolo che verrà garantito dalla qualità dei giocatori a disposizione di Emery e Pochettino. L’Arsenal va a caccia di riscatto dopo la sconfitta nel primo scontro diretto stagionale contro il Liverpool.

Il 3-1 di Anfield ha frenato l’entusiasmo dei Gunners, reduci da due vittorie ad inizio stagione contro Newcastle e Burnley. Anche il Tottenham è reduce da una sconfitta, ancor più pesante, visto il ko casalingo contro il Newcastle che costringe gli Spurs ad andare a caccia di un risultato positivo all’Emirates per tenere il passo delle big. Segui Arsenal - Tottenham anche con le scommesse live!

Qui Stadio Olimpico - Fischio d’inizio solo trenta minuti dopo invece all’Olimpico di Roma tra Lazio e Roma. Due filosofie opposte, due estati vissute con emozioni ben diverse che per qualche ora si fermeranno per quella che è la partita più importante dell’anno a Roma.

L’ultimo Derby ha visto la vittoria dei biancocelesti per 3-0, sconfitta che insieme all’eliminazione dalla Champions costò a Di Francesco l’esonero arrivato pochi giorni dopo. Sarà la prima stracittadina per il nuovo tecnico dei giallorossi Paulo Fonseca, a caccia anche della prima vittoria ufficiale a Roma dopo il pareggio all’esordio contro il Genoa.

Dall’altra parte invece la solidità del progetto biancoceleste con la conferma arrivata in estate di Simone Inzaghi. La Lazio è reduce da una bella e nitida vittoria sul campo della Samp per 3-0 grazie alla doppietta di Immobile e la rete di Joaquin Correa. Il 3-3 casalingo dei giallorossi contro il Genoa ha invece messo in evidenza tutte le difficoltà della squadra di Fonseca in fase difensiva, mentre non si mette in discussione la qualità offensiva a disposizione del tecnico portoghese. 

 

Spettacolo garantito - Due dei più caldi, storici e sentiti Derby del calcio mondiale sono l’appuntamento di riferimento di due campionati come la Scottish Premiership e la Superliga argentina.

Glasgow si ferma per l’Old Firm, mancato per quattro anni in campionato tra il 2012 e il 2016 per il fallimento dei Rangers. Quello di domenica sarà addirittura il 418 Old Firm della storia, con il primo che fu giocato addirittura nel 1890. Da una parte la comunità cattolica di Glasgow rappresentata dal Celtic, dall’altra i protestanti dei Rangers, favoriti @2.25, che sono reduci da due vittorie consecutive in casa contro i biancoverdi dopo le difficoltà attraversate a causa del fallimento.

Al momento il bilancio vede proprio i Rangers in vantaggio con 161 vittorie, 157 invece quelle del Celtic con 99 pareggi. Entrambe le squadre di Glasgow sono in testa alla classifica a punteggio pieno dopo le prime tre giornate e l’Old Firm potrebbe segnare la prima mini-fuga della stagione in Scozia.

Dall’altra parte del mondo, a nove ore di distanza, si giocherà invece il Superclasico di Buenos Aires tra il River Plate e il Boca Juniors, che quest’anno vedrà un italiano protagonista grazie a Daniele De Rossi. Sarà il primo Superclasico dopo il discusso, tesissimo ed emozionante doppio confronto che ha assegnato l’ultima Copa Libertadores.

Il River, favorito @2.07 per le scommesse calcio, è reduce dal successo storico di Madrid ai tempi supplementari nella finale di ritorno, con il Boca che deve assolutamente cancellare una delle sconfitte più dolorose della storie degli Xeneises. Sono “solamente” 248 i confronti tra River Plate e Boca Juniors nella storia in tutte le competizioni, con il Boca che al momento ha più successi rispetto ai Millonarios. Sono infatti 88 i successi dei gialloblu nella storia del Superclasico contro le 82 del River, mentre sono stati 78 i pareggi fino ad oggi.

Il River è reduce dalla sconfitta casalinga contro il Talleres di Cordoba, mentre il Boca al momento occupa il primo posto in classifica con 10 punti dopo quattro giorni a pari punti con il San Lorenzo. La sfida di campionato è solo l'antipasto della doppia semifinale di Libertadores che ad ottobre ci terrà svegli due notti...

Derby Eterno - Ultimo, ma non per importanza, il Derby Eterno di Bulgaria. Fin dagli anni Quaranta CSKA e Levski Sofia sono state protagoniste di una delle stracittadine più calde d’Europa. Domenica andrà in scena la 172esima edizione del Derby di Sofia, con il Levski che è nettamente in vantaggio negli scontri diretti con le sue 76 vittorie contro le 51 del CSKA, mentre sono stati 44 fino ad oggi i pareggi. Quote davvero equilibrate per le scommesse sportive, con il Levski leggermente favorito @2.55!

Il CSKA ha assolutamente bisogno di vincere per ridurre il distacco in classifica dal Levski capolista che ha quattro punti di vantaggio rispetto ai rivali cittadini. 

*La foto di apertura dell'articolo è di Andrea Comas(AP Photo).

 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
I bomber non hanno categorie: gli attaccanti protagonisti anche nella massima serie

Attaccanti per tutte le categorie

Domenica: ecco il TOTO8!

3.000 euro in palio!

Nazionali, gli ultracentenari protagonisti nelle qualificazioni europee

Nazionali: gli ultracentenari 

Calcio, le nuove regole hanno cambiato il mondo delle scommesse?

Calcio, le nuove regole...

Serie A, la lotta alla retrocessione: quante squadre si giocheranno la salvezza? 

La lotta per la salvezza