TUTTE LE QUOTE DELLA SERIE B PER SCOMMETTERE CON 888SPORT.IT

La ricchissima settimana di calcio Made In Italy si chiude domenica 30 con l’ultima giornata del girone d’andata della Serie B.

Nove partite in programma dalle 12.30 alle 21.00, con il turno che verrà aperto dalla sfida dello Zaccheria di Foggia dove arriverà il Verona di Fabio Grosso, reduce da cinque risultati utili di fila.

Cinque partite alle 15 che lasceranno poi spazio ai tre posticipi, a partire da Benevento alle 16 con gran finale a La Spezia. 

888Sport

CITTADELLA-PALERMO (domenica 30 dicembre ore 15.00)

La prima grande sfida dell’ultima giornata di Serie B si giocherà al Tombolato di Cittadella, dove arriva il Palermo capolista.

La squadra di Roberto Venturato è stata anche seconda in classifica alle spalle dei rosanero, prima di una serie ancora aperta di quattro partite senza vittorie.

L’ultima pesante sconfitta di Verona ha spento l’entusiasmo dell’ambiente, con i veneti che però contro il Palermo hanno una grande occasione per riscattarsi.

Al Tombolato si affronteranno le due migliori difese del torneo, con i rosanero che hanno subito solamente tredici gol e da giovedì sono la miglior difesa del campionato grazie al 4-0 del Cittadella a Verona (16 reti incassate dai veneti). L'Under 1.5 vale 3.10.

Al contrario di Venturato, il tecnico dei siciliani Stellone può contare anche su un grande attacco, il secondo di tutta la B anche se dovrà ancora fare a meno di Ilija Nestorovski, bomber con sei reti, fermo ai box per infortunio. 

SALERNITANA-PESCARA (domenica 30 dicembre ore 15.00)

Un’altra partita d’alta classifica è quella di Salerno tra Salernitana e Pescara, due squadre coinvolte nella lotta alla zona playoff.

Dopo una striscia negativa e le dimissioni di Stefano Colantuono sono arrivati quattro punti per i campani con Angelo Gregucci alla guida.

Dopo tre sconfitte pesanti la Salernitana ha ritrovato stabilità difensiva mantenendo la porta inviolata nelle ultime due giornate contro Foggia e Cosenza e affronta il Pescara da favorita @2.30.

Di fronte i granata si troveranno Leonardo Mancuso, vice-capocannoniere della Serie B con nove gol nelle prime diciassette giornate. Il Pescara di Giuseppe Pillon è la terza peggior difesa del campionato in trasferta e non trova i tre punti lontano dall’Adriatico da oltre due mesi.

Entrambi gli allenatori dovrebbero puntare sul 4-3-3, con Gregucci che si affida all’ex Cesena Djuric in attacco per rispondere ai gol di Mancuso.

Pillon manterrà invariato il sistema di gioco e la centralità del suo bomber, che avrà sulle corsie Marras e Monachello. 

BENEVENTO-BRESCIA (domenica 30 dicembre ore 16.00)

Spettacolo e gol assicurati al Ciro Vigorito con la sorpresa Brescia che fa visita al Benevento di Cristian Bucchi.

Le Rondinelle sono garanzia di divertimento, specialmente in trasferta dove nelle ultime due giornate sono finalmente arrivati anche i punti.

La vittoria di Salerno, l’unica di questa stagione lontano da Brescia, è un messaggio forte al campionato e una candidatura concreta per la corsa alla promozione.

A guidare i lombardi è il dominatore della Serie B Alfredo Donnarumma, nettamente capocannoniere del campionato con ben quattordici gol e tenuto a riposo nell’ultima vittoria nel derby contro la Cremonese. L’ex Empoli è il fiore all’occhiello di una squadra ricca di talento, guidata in cabina di regia dal baby prodigio Sandro Tonali già nel giro della Nazionale maggiore.

Nel video, i gol stagionali di Donnarumma!

Il Benevento non subisce gol da tre partite e i sette punti ottenuti negli ultimi quindici giorni hanno permesso alle streghe di tornare nella zona playoff, dopo aver ritrovato anche il gol di Massimo Coda, a segno contro il Crotone dopo un digiuno di un mese. 

Scommessa consigliata: entrambe le squadre a segno in lavagna su 888sport @1.70.

SPEZIA-LECCE (domenica 30 dicembre ore 21.00)

Chiusura di altissimo livello per il 2018 della Serie B.

All’Alberto Picco di La Spezia arriva il Lecce di Fabio Liverani, una delle rivelazioni insieme al Brescia di questo girone d’andata.

I salentini sono il miglior attacco esterno del campionato e secondi solo al Palermo per punti ottenuti lontano da casa.

La grande velocità degli avanti dl Liverani è una spina nel fianco per qualsiasi squadra, con La Mantia e Palombi autori già di sei gol in questo campionato anche se l’attaccante scuola Lazio non trova il gol da un mese e mezzo.

Lo Spezia invece ha perso una sola partita in casa (oltre due mesi fa con il Pescara) e nell’ultima uscita al Picco ha fermato il Palermo capolista sull’1-1. Davvero positive le prestazioni nel girone d'andata del figlio d'arte Nicholas Pierini: il classe '98 è andato già in rete quattro volte.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.