empty content

Copa Sudamericana: la storia ed i talenti


La Copa Sudamericana è una competizione per club davvero spettacolare; equivale alla Europa League organizzata dall’UEFA. Mentre la Copa Libertadores nasce nel 1960, molto più recente, invece, è la storia della Copa Sudamericana, che, nel 2002, viene fondata con l’obiettivo di unire la Coppa CONMEBOL, la Coppa Mercosur e la Coppa Merconorte.


La Sudamericana si gioca nell’arco di quattro mesi da agosto a dicembre e, proprio come l’Europa League, è il torneo che offre più gol e sorprese. Il torneo è anche l’occasione per tanti grandi talenti di mettersi in mostra, come successo nel 2011 a Edu Vargas (poi acquistato dal Napoli), nel 2013 ad Enner Valencia (trasferito al West Ham), che hanno sfruttato questo palcoscenico per volare in Europ; recentemente, nel 2019, la punta del Fluminense Joao Pedro, è stato opzionato dal Watford dopo una tripletta in Copa Sudamericana per un’operazione economica che si preannuncia da record!


Consulta per pronostici e consigli sportive e sarai sempre aggiornato sui talenti emergenti e le ultime novità del calcio sudamericano!


Il format


Partecipano alla seconda manifestazione per club sudamericana, 54 teams provenienti dai 10 paesi membri della CONMEBOL: le nazione con più partecipanti sono, naturalmente, l’Argentina e il Brasile, con 6 squadre a testa.


Per arrivare alla finale, dall’edizione 2019 in poi prevista su gara unica, devono essere superati 5 turni ad eliminazione diretta, andata e ritorno. Da evidenziare un’ulteriore analogia con l’Europa League: anche nella Copa Sudamericana, infatti, entrano, a competizione iniziata, le terze classificate nei gironi di Libertadores!


Segui i primi turni di Copa Sudamericana con le scommesse live.


Il successo nella Sudamericana attribuisce il diritto di partecipare alla successiva Copa Libertadores e quello di disputare il doppio confronto proprio con la vincitrice della Liberta con il palio la Recopa: gioca la tua Supercoppa sudamericana con le scommesse calcio https://www.888sport.it/scommesse-calcio/


L’albo d’oro


Come nella Libertadores, anche nella Sudamericana il dominio di Argentina e Brasile è netto con dodici delle diciassette edizioni che sono state vinte da squadre argentine o brasiliane (otto da rappresentanti dell’albiceleste, quattro invece a tinte verdeoro). Una vittoria a testa poi per Colombia, Cile, Ecuador, Perù e Messico, con il Pachuca che nel 2006 è diventata la prima e unica squadra a vincere un trofeo della CONMEBOL nonostante faccia parte della CONCACAF.


Segui la Copa Sudamericana con le Scommesse sportive.


La Chape


La Copa Sudamericana viene e verrà sempre ricordata anche per la tragedia che ha scosso il mondo del calcio nel 2016. Il 28 novembre, infatti, il volo che stava portando la Chapecoense a Medellin per giocare l’andata della finale contro i colombiani dell’Atletico Nacional è precipitato, provocando la morte di 71 dei 77 passeggeri a bordo. Solo tre giocatori sono sopravvissuti, uno dei quali ha subito l’amputazione di una gamba, e per questo la finale è stata annullata.


Dopo la tragedia, la Chape, club relativamente giovane proveniente dallo stato di santa Caterina, ha emozionato tutti gli appassionati calcistici e per renderle omaggio è stata più volte invitata a partecipare ad amichevoli internazionali anche in Italia.


In seguito alla proposta dall’Atletico Nacional, la CONMEBOL ha deciso di assegnare ad honorem il successo alla Chapecoense. La Chape ancora una volta è tra le squadre iscritte all’edizione 2019 della Copa Sudamericana!


Studia la tua puntata sulla Copa Sudamerica, anche su mobile, con l’ausilio del calcolatore di scommesse di 888sport!!

5.78.7
icon
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza e annunci personalizzati. Utilizzando questo sito, accetti la nostra politica sui cookie. Scopri di più qui.
close