Una mossa a sorpresa che ha spiazzato il mondo del basket e l’intero pianeta Terra: nella notte italiana tra domenica 1 e lunedì 2 luglio i Los Angeles Lakers hanno ufficializzato l’acquisto dai Cleveland Cavaliers di LeBron James, che guadagnerà la cifra record di 153 milioni di dollari in 4 anni.

Da molti, troppi anni, i tifosi che hanno acclamato negli anni fenomeni del basket come Magic Johnson e Kobe Bryant possono tornare a sognare almeno di disputare nuovamente le NBA Finals: ma il vero traguardo è quell’anello, già conquistato 16 volte, che manca allo Staples Center dal 2010. Quella era la squadra di Bryant e Gasol, e del leggendario tecnico Phil Jackson in panchina, che sconfisse gli storici rivali dei Boston Celtics 4-3 nelle Finals, grazie a un 83-79 in gara 7 con Kobe MVP della serie.

Ma il progetto dei nuovi Lakers vincenti targato Magic Johnson non si limita all’acquisto del trentatreenne LeBron: a vestire la canottiera gialloviola nella stagione 2018-19 ci saranno sicuramente anche Caldwell-Pope, Stephenson e McGee.

Le reazioni

All’annuncio del clamoroso e roboante ingaggio, si sono scatenate le più svariate reazioni sui social media, soprattutto da personaggi dello sport legati alla città degli angeli. Primo fra tutti è arrivato il tweet di Kobe Bryant che ha scritto: Benvenuto in famiglia”, mentre Abdul Jabbar, altra leggenda dei Lakers, ha scritto: “LeBron significa che i Lakers tornano a un nulla dall’essere contender. Incrociate le dita per notizie da San Antonio”. Il mitico Kareem fa riferimento all’altra trattativa che potrebbe far decollare definitivamente le ambizioni da titolo della franchigia di Los Angeles: Kawhi Leonard, 27 anni, ha ormai rotto con la sua squadra e si sta cercando un accordo per portarlo in riva ai laghi californiani; sarebbe il giocatore giusto per completarsi con LeBron. Come sempre, Zlatan Ibrahimovic si è distinto per la sobrietà dei suoi tweet: “Los Angeles ora ha un Dio e un Re” ha scritto sul suo profilo l’attaccante svedese dei L.A. Galaxy.

Now LA has a God and a King!
Zlatan welcomes @KingJames pic.twitter.com/4gYooOpURD

— Zlatan Ibrahimović (@Ibra_official) 2 luglio 2018

Il numero di LeBron

Intanto LeBron James ha scelto il numero che indosserà nella sua avventura con i Los Angeles Lakers: il 23. La franchigia gialloviola ha mancato la qualificazione ai playoff nelle ultime cinque stagioni.

Le quote per il titolo NBA 2018-19

TUTTE LE QUOTE PER SCOMMETTERE SULLA NBA CON 888SPORT.IT

Favorita numero uno per il titolo NBA 2019 su 888sport.it è Golden State: i Warriors sono in lavagna a quota 2.15, seguiti dagli Houston Rockets a 4.50. I Lakers con l’acquisto di LeBron James sono già al terzo posto nella graduatoria dei pronostici a quota 5.00 con i Philadelphia 76ers a 7.50.

Sull'autore
Di
888sport

The 888sport blog, based at 888 Towers in the heart of London, employs an army of betting and tipping experts for your daily punting pleasure, as well as an irreverent, and occasionally opinionated, look at the absolute madness that is the world of sport.