Con il rinnovo annunciato prima della tripletta al Metz, Mbappé si colloca con Messi e Neymar, tra i giocatori più pagati del mondo e passa dall'ottavo posto al podio! Condividiamo qualche numero di KM7 che, in Qatar, potrebbe scrivere una nuova pagina del calcio moderno, vincendo da Campione in carica, il secondo Mondiale: 217 partite e 171 gol con il Paris da quando arrivò dal Monaco...

Diamo un occhio anche alla Premier. Trenta milioni di euro a stagione. Lordi, certo, ma comunque un sacco di soldi. Questa l’offerta del Manchester City di Pep Guardiola per assicurarsi Erling Braut Haaland, centravanti norvegese del Borussia Dortmund. Uno che, da quando è arrivato nel calcio che conta, ha dimostrato di saper fare benissimo una cosa: segnare valanghe di gol.

E visto che la clausola rescissoria da 75 milioni di euro è stata abbordabile per un club ricco come il City, gli inglesi possono permettersi di spingere forte sull’ingaggio, andando a offrire uno stipendio che definire faraonico è poco. Il contratto con i sette volte campioni d’Inghilterra spedisce

Haaland dritto dritto nella top 10 dei calciatori più pagati del mondo. Ma a che altezza si trova il norvegese? E chi gli sta davanti in quanto a ingaggio?

10. BENZEMA

9. KEVIN DE BRUYNE

8. MBAPPE'

7. HAZARD

6. GRIEZMANN 

5. HAALAND

4. CRISTIANO RONALDO

3. BALE

2. MESSI

1. NEYMAR

10. BENZEMA

Un dubbio a cui risponde Marca, che ha stilato una lista qualche tempo fa. Lista da cui però esce, ovviamente, David De Gea. Lo spagnolo era decimo, ma con l’ingresso nella top 10 di Haaland saluta il gruppetto.

Il capitano del Real!

Che dunque ora è chiuso da Karim Benzema. Il francese, stella del Real Madrid e in odore di Pallone d’Oro, ha un contratto con i Blancos che scade nel 2023 e che gli frutta 24 milioni di euro netti a stagione. Considerando che il transalpino, nonostante i quasi 35 anni, sta trascinando la squadra di Ancelotti in Liga e in Europa, soldi decisamente ben spesi.

9. KEVIN DE BRUYNE

Per il nono posto si vola in Premier League e si parla di nuovo di Manchester City.

L'esultanza di KDB dopo il gol all'Atletico!

Con il rinnovo firmato poco tempo fa, nonché trattato statistiche alla mano e senza bisogno di un procuratore, Kevin de Bruyne, autore del decisivo gol all'Atletico che ha premiato le quote calcio irrompe nella top ten dei calciatori più pagati del mondo. Il belga ha strappato ai Citizens un succosissimo contratto da quasi 25 milioni di euro, che lo ha reso il più pagato della sua squadra. Ovviamente, prima dell’arrivo di Haaland.

8. MBAPPE'

Ottavo posto, ma chissà per quanto, per Kylian Mbappè. Il campione del mondo 2018 quando è arrivato al Paris Saint-Germain ha firmato un quinquennale a salire, che nell’ultima stagione lo avrebbe portato a guadagnare ben 26 milioni di euro.

Il fenomenale attaccante francese!

Quella stagione però è arrivata e ancora non si è giunti a un rinnovo per il numero 7 dei parigini, che non ha mai nascosto la sua voglia di volare a Madrid. E se il Real lo prende gratis, probabile che il suo ingaggio costringa tutti…a riscrivere questa classifica.

7. HAZARD

A proposito di Real, i Blancos spendono già 30 milioni di euro per uno dei due calciatori che condividono il posto nella top 10 con Haaland.

Il Capitano del Belgio!

A guadagnare come il norvegese alla Casa Blanca c’è infatti Eden Hazard. Il belga doveva essere l’erede di Cristiano Ronaldo e dal portoghese ha ereditato sia la maglia numero 7 che uno stipendio faraonico. Peccato che, a differenza del cinque volte Pallone d’Oro, Hazard sia stato più tempo in infermeria che in campo, rendendo il suo stipendio un gran bello spreco, almeno finora.

6. GRIEZMANN 

L’altro che fa compagnia al belga e al norvegese è Antoine Griezmann. Il francese è volato due anni fa al Barcellona, per tantissimi soldi e con un ingaggio enorme, 30 milioni di euro lordi.

Il mancino dell'Atletico!

L’esperienza in blaugrana però non è andata bene e, complici i problemi economici dei catalani, è arrivato il ritorno all’Atletico Madrid a prezzo di saldo. I Colchoneros però sono stati costretti ad accollarsi il pesantissimo ingaggio del Piccolo Diavolo, che a questo punto dovrà essere rivisto al momento del riscatto del prestito da parte dei biancorossi…

Lo strapotere fisico dell'attaccante norvegese!

4. CRISTIANO RONALDO

E sempre parlando di ingaggi…ereditati, spunta solo al quarto posto della lista Cristiano Ronaldo. Il portoghese, se si parla di ingaggio e basta, è fuori dalla top 3 con quanto gli versa ogni anno il Manchester United. I Red Devils, per riportarlo a Old Trafford, hanno deciso di pareggiare i 31 milioni di euro lordi che la Juventus versava al Campione d’Europa 2016.

L'esultanza di CR7 dopo l'ennesima tripletta!

Certo, se poi a questa cifra si aggiungono i bonus (come quello da un milione per aver segnato 20 gol o i 100mila euro per ogni rete superata quella soglia) si capisce bene come il lusitano possa potenzialmente guadagnare molto di più. Ma se conta solo lo stipendio fisso, ahilui, bisogna accettare…la sconfitta.

3. BALE

Che, beffa delle beffe, arriva da parte di un ex compagno del Real Madrid delle quattro Champions League in cinque anni. Fino al 30 giugno, quando il suo lunghissimo contratto con i Blancos terminerà (per la gioia del club spagnolo), al terzo posto dei calciatori con l’ingaggio più alto ci sarà Gareth Bale.

Bale, sempre decisivo con il suo Galles!

Il gallese ha reso molto ben chiare le sue priorità, la nazionale, il golf e poi, in caso, il Real, ma non per questo ha deciso di rinunciare al suo ricchissimo accordo con le Merengues, che parla di 34 milioni di euro lordi a stagione. Un bel peso per il bilancio di Florentino Perez, visto anche che negli ultimi anni l’attaccante in campo non si è praticamente mai visto… Chissà se un giorno potremo periziare le quote Champions non del suo magico sinistro, ma del suo... par! 

2. MESSI

Se si parla di super ricchi, però, ovvio che manchi qualcuno: le due stelle, oltre Mbappè, del Paris Saint-Germain. Chi ha lo stipendio più alto tra Messi e Neymar? Sorpresa sorpresa, il secondo posto è della Pulce. L’argentino paga un contratto con un fisso già abbastanza alto (40 milioni), ma con bonus pesantissimi, sulla falsariga dell’ultimo firmato con il Barcellona, che gli permetteva di oscillare tra i 50 e i 60 milioni a stagione.

Messi, durante le qualificazioni ai Mondiali!

Tanto per fare un esempio, al momento di incassare il bonus fedeltà una volta iniziata la seconda stagione a Parigi, arriveranno sul suo conto altri 30 milioni di euro.

1. NEYMAR

Ma se si conteggia solo lo stipendio di base, vince, anzi, stravince Neymar. O Ney ha da poco rinnovato il suo contratto con il PSG e lo ha fatto a cifre ancora più alte di quelle dell’accordo firmato nel 2017.

O' Ney!

La nuova firma lo ha legato al club fino al 2026 e soprattutto gli permette di incassare ben 49 milioni di euro lordi a stagione, rendendolo a tutti gli effetti il calciatore con l’ingaggio più alto del mondo. Che poi siano soldi ben spesi, spetta ai parigini stabilirlo. Ma di certo vederlo battere chi negli ultimi 15 anni ha dominato il pallone fa un po’ sorridere…

*Le immagini dell'articolo sono distribuite da AP Photo.

Sull'autore
Di
Francesco Cavallini

Francesco vive di sport, di storia e di storie di sport. Dai Giochi Olimpici antichi a quelli moderni, dalle corse dei carri a Bisanzio all'Olanda di Cruijff, se c'è competizione o si tiene un punteggio, lui si appassiona sempre e spesso e volentieri ne scrive.

Articoli Correlati

LA FAMIGLIA RABIOT

Il SORTEGGIO CHAMPIONS

PSG A GENNAIO SU SKRINIAR

In testa il Real

Livello continentale