La Serie C è il campionato che, più di tutti, ha vissuto i riflessi più pesanti della lunga crisi economica, datata ormai una dozzina di anni: l'eliminazione di numerose società, sino ad un'intera categoria (la C2 con l'espressione "quarta serie" tornata ad essere prerogativa della "D"), danno la misura del ridimensionamento vissuto dalla categoria.

Segui i nostri pronostici europei 2021!

Riscontrabile, giocoforza, anche a livello tecnico: gli standard, in questo senso, si sono sensibilmente abbassati. Una rivoluzione al contrario che, come comune denominatore, ha avuto un abbassamento degli stipendi dei giocatori, sempre più somiglianti a quelli di mestieri della vita di tutti i giorni, con un minimo, come già scritto su queste pagine, di 27.000 euro lordi per i calciatori entrati nel ventiquattresimo anno di età.

Certo, gli esempi di calciatori ben pagati per calarsi nella realtà della Serie C, ci sono ancora. Tuttavia, si può tranquillamente dire che vengano esclusivamente scelti (pardon, ingaggiati) dai club impegnati alla difficilissima lotta per la promozione diretta, che premia unicamente la prima in classifica.

Ancora, per avere le cifre esatte degli stipendi dei calciatori più pagati in Serie C, occorre entrare direttamente nelle sale dei bottoni: esiste, da parte del mondo comunicativo (ancorché, ovviamente, dagli uffici stampa), una reticenza atavica sulle cifre che animano il calciomercato alla voce "ingaggi".

Difficilmente, ovvero, come accade con articoli e trasmissioni televisive inerenti il calciomercato, leggeremo o sentiremo la frase "il calciatore X ha firmato con la squadra Y un contratto triennale a tot. euro a stagione". Anzi, quasi impossibile. Ma con un paziente lavoro di ricerca coi colleghi della stampa locale, è possibile risalire ai numeri degli stipendi stessi e farsi un'idea dei giocatori più pagati in categoria. Che, giusto ribadirlo, staccano di molto la media generale degli emolumenti.

Da Antenucci a Castaldo: i "paperoni" della C sono i bomber del sud

Dunque, il "Paperone" (se così si può dire) della categoria è, tanto per cambiare, il classico centravanti ingaggiato per permettere la scalata a suon di gol, ovvero Mirco Antenucci. L'esperto attaccante classe 1984 di Termoli con una bellissima esperienza anche al Leeds, infatti, era stato ingaggiato dal Bari nell'estate 2019 direttamente dalla Serie A, dalla SPAL, per una cifra pari a 1,5 milioni a stagione fino al 30 giugno 2022. Una cifra astronomica per la C, riconosciutagli dalla presidenza De Laurentiis.

Ha funzionato? A livello individuale, decisamente sì: 32 presenze e 21 reti, che però non sono serviti a trascinare i Galletti fino in fondo nella difficile lotta playoff 2020 col primo posto andato alla Reggina dopo l'interruzione del campionato. Nel primo segmento del campionato successivo ha già messo da parte 4 reti in 8 gettoni.

Sempre nello stesso girone, nelle "Fere", gioca un altro degli elementi più pagati dell'intera categoria. Stiamo parlando dell'estroso fantasista uruguaiano César Falletti, lanciato in Italia dalla Ternana, in cui è tornato questa stagione in prestito dalla Bologna: 6 reti, fin qui, a fronte di uno stipendio che si aggira sui 300 mila euro e a cui, evidentemente, partecipa la società felsinea.

Sempre allo Stadio Libero Liberati c'è l'attaccante Daniele Vantaggiato, che si attesta tra i 150 e 200mila euro annuali, senza peraltro essere sempre impiegato da titolare. Nel roster dell'ambiziosa società, che ha dominato in modo impressionante il girone C, di Stefano Bandecchi figurano altri due contratti pesanti anche per "big" come Marino Defendi e bomber Filip Raicevic.

Restando nel girone C, quello più ricco di esempi, un altro grande attaccante come Luigi Castaldo era stato messo sotto contratto dalla Casertana dopo il fallimento dell'Avellino per una cifra pari a 200 mila euro lordi. Una vicenda che aveva creato parecchie polemiche, ai tempi (parliamo dell'estate 2018), visto che Castaldo è stato una vera e propria bandiera del club irpino. La lotta per la promozione diretta da questo gruppo regalerà grandi soprese anche per le scommesse online!

Il girone B

Saliamo geograficamente nel girone B: ha riscosso parecchio rumore mediatico l'ingaggio a ottobre da parte dell'Arezzo dell'ex Milan, Toro e Atletico Madrid Alessio Cerci per risollevare le sorti di un club attualmente impantanato nelle secche di fondo classifica: al suo ingaggio contribuisce probabilmente anche lo sponsor societario "New Energy" e, in totale, l'esterno offensivo 33enne arriva a percepire 100mila euro stagionali.

Al Padova, chiara favorita per la promozione per le scommesse italiane, di mister Andrea Mandorlini, il cui unico obiettivo è il ritorno in cadetteria da prima in classifica, ci sono gli esempi costituiti da Emil Hallfredsson e Ronaldo Pompeu da Silva, entrambi a metà campo: l'islandese ex Verona e Udinese e il brasiliano si attestano sulla somma compresa tra i 120 e i 150 mila euro annuali.

La "parsimonia" dei club settentrionali

Nel girone A, passato l'uragano Monza, è tornata la tradizione "parsimoniosa" e certamente più oculata dei club settentrionali. Le eccezioni, come ovvio, arrivano dalla Juventus Under 23, che vive della luce riflessa dalla squadra "ammiraglia". In questo senso, il talento portoghese proveniente dal Manchester City, il classe 2001 Felix Correia, arriva a incassare 11.500 euro al mese, quasi 140mila euro su base annua.

*L'immagine di apertura dell'articolo è di Scott Heppell (AP Photo). Prima pubblicazione 12 novembre 2020.

Sull'autore
Di
Stefano Fonsato

Stefano collabora da anni come giornalista freelance per il portale web di Eurosport Italia, per il quotidiano La Stampa e con la casa editrice NuiNui per la quale è stato coautore dei libri "I 100 momenti magici del calcio" e "I 100 momenti magici delle Olimpiadi".

E' amante delle storie, dei reportage e del giornalismo documentaristico, ma il suo "pallino" resta, su tutti, il calcio d'Oltremanica.

 

Articoli Correlati
guanti portiere | guanti da portiere | guanti per portieri

I guanti da portiere

Holly e Benji | Holly e Benji due fuoriclasse | Capitan tsubasa

Capitan Tsubasa

Intergoles | Streaming inter sport | Intergoles tv

Gol internazionali

Raiola patrimonio | patrimonio Mino Raiola | quanto guadagna Raiola

Top Mino

Futbolarg | Futbol Argentina | Futbolarg streaming

Il calcio argentino