Le maglie più strambe del calcio internazionale!

 

Durante la stagione 1995/1996, il Manchester United aveva perso le prime quattro partite in trasferta mentre indossava la divisa grigia. Sotto per 3 a 0 contro il Southampton nell’Aprile 1996, Sir Alex Ferguson ordinò alla squadra di cambiarsi e indossare una divisa blu. Mossa superstiziosa o forse pensata per migliorare la visibilità dei giocatori, il cambio di maglia funzionò almeno in parte, con il goal della bandiera che portò il risultato finale sul 3 a 1. Lo United riuscì a vincere il campionato del 1996 e da allora non indossò mai più una divisa grigia. 

A quale coppa europea parteciperà lo United la prossima stagione? Scoprilo con le scommesse e quote calcio di 888sport!

Il Cameroon è una delle squadre più all’avanguardia per quanto riguarda la moda in campo: dopo la divisa smanicata, nel 2004 la Puma presentò una divisa composta da un pezzo unico con i classici colori del Cameroon, rosso e verde. Purtroppo, il design all’avanguardia non piacque alla FIFA e l’organismo internazionale amministrò una multa da 154.000 $ oltre che a una detrazione dei punti validi per la qualificazione ai Mondiali, abbonata dopo il reclamo presentato dalla Puma.


Fu Nike la responsabile del cambio di direzione in casa Barcellona delle famose strisce blaugrana verticali, che diventarono orizzontali per la prima volta nel 2015. Le vendite delle maglie erano in caduta libera, in quanto i tifosi non avevano alcun incentivo a comprare l’ennesima divisa uguale. Il Barca continuò a giocare come solo i blugranata sanno fare, conquistando il campionato: d’altronde una delle squadre più forti d’Europa rimane tale qualsiasi maglia indossi.

 
Le maglie giallo brillanti del Brasile sono oramai entrate negli annali della storia calcistica per via dello strepitoso successo della nazionale nel corso degli ultimi 60 anni, ma forse in pochi sanno che queste nacquero da un fallimento.

La sconfitta contro l’Uruguay al Mondiale del 1950 lasciò il Paese intero in stato di shock, visto che i verdeoro erano i favoriti alla vittoria della coppa. Il Brasile abbandonò le proprie maglie bianche per passare a quelle gialle, modello creato dall’artista Aldyr Garcia Schlee. Quest’ultimo in realtà tifava Uruguay, ma bisogna ammettere che da allora al Brasile le cose non sono andate poi così male…

Per le scommesse calcio, il Brasile vincitore della Copa America 2019 vale 2.15!


I Colorado Caribous sono durati una sola stagione in NASL, ma saranno per sempre ricordati per le frange in bella vista nella parte centrale della maglia. Non è finita qui: i giocatori scendevano in campo indossando cappelli da cowboy, che fortunatamente toglievano al fischio d’inizio. Se la squadra aveva puntato su un look d’impatto in stile western per creare un marchio forte, le 22 sconfitte su 30 partite giocate hanno sicuramente avuto l’effetto contrario. 
 

Sull'autore
Di
888sport

The 888sport blog, based at 888 Towers in the heart of London, employs an army of betting and tipping experts for your daily punting pleasure, as well as an irreverent, and occasionally opinionated, look at the absolute madness that is the world of sport.

Articoli Correlati

Rientro alla base

La clausola di recompra

La scivolata

La rifinitura

Nati a Castellammare