TUTTE LE QUOTE  DELLA CHAMPIONSHIP PER SCOMMETTERE CON 888SPORT.IT

Il 2019 del calcio inglese inizia subito il primo gennaio con la ventiseiesima giornata della Championship in programma interamente martedì alle ore 16.00.

Dodici sfide tutte in contemporanea: le prime cinque della classe giocheranno in trasferta, con il Leeds capolista che se la vedrà con il Nottingham Forest.

888Sport

Trasferte ostiche per il Norwich sul campo del Brentford e per il West Brom, in una sfida dal sapore di Premier League anni 2000, sul campo del Blackburn Rovers.

Interessante in coda anche lo scontro salvezza tra Ipswich e Millwall, con i Lions che sono reduci da due vittorie casalinghe consecutive. 

NOTTINGHAM FOREST-LEEDS UNITED 

Marcelo Bielsa, reduce da anni difficili sembra aver trovato la sua dimensione a Leeds. L’allenatore argentino dopo gli ottimi risultati a Bilbao non era più riuscito a trovare grandi successi in Europa.

La travagliata e breve storia d’amore con la Lazio, finita ancor prima di partire per il ritiro estivo, e le avventure francesi a Marsiglia e Lille sono state tutt’altro che felici.

Ora in Inghilterra Bielsa si sta togliendo delle soddisfazioni, cercando di portare il Leeds United nuovamente in Premier League a sedici anni di distanza dall’ultima apparizione nel massimo campionato inglese.

Nonostante la sconfitta nell’ultimo turno contro l’Hull City, attualmente la squadra più calda della Championship, il Leeds ha mantenuto il primato in classifica complice il KO interno del Norwich per 4-3 contro il Derby County.

The Whites, leggermente favoriti @2.35, si troveranno di fronte un Nottingham Forest in difficoltà, reduce da cinque partite senza successo che hanno spinto la squadra di Aitor Karanka lontano dalla zona playoff.

Il Forest non segna in casa da un mese, dall’ultimo successo contro l’Ipswich del primo dicembre e deve assolutamente ritrovare i tre punti per sfruttare lo scontro diretto tra Derby County e Middlesbrough per avvicinarsi al sesto posto. 

DERBY COUNTY-MIDDLESBROUGH 

Al Pride Park di Derby va in scena il big match della ventiseiesima giornata della Championship, partita molto importante per la corsa ai playoff.

Derby County e Middlesbrough sono infatti appaiate a quota 42 punti e occupano rispettivamente il sesto e il quinto posto in classifica per la differenza reti.

Entrambe sono reduci da un successo pesante, il Middlesbrough battendo l’Ipswich ha ritrovato una vittoria in casa dopo oltre un mese e mezzo, mentre il Derby ha vinto 4-3 sul campo del Norwich accorciando le distanze dal secondo posto, occupato proprio dai Canaries.

Al contrario del Middlesbrough, che ha totalizzato solo sette punti in sei sfide, il Derby County, favorito per questa sfida forse già decisiva @2.25 nella lavagna di 888sport, nel mese di dicembre è stata una delle migliori squadre della Championship ottenendo undici punti e perdendo solamente sul campo dello Sheffield United per 3-1 nel Boxing Day. 

ASTON VILLA-QPR 

Sfida dal sapore di Premier League quella di Birmingham, dove al Villa Park arriva il Queens Park Rangers.

Tra il 2011 e il 2015 ci sono state sei sfide in Premier tra Aston Villa e QPR, con una vittoria a testa e quattro pareggi.

Nel video, le immagini della doppietta di Charlie Austin che decisero un Monday Night in Premier nell'autunno 2014!

Nonostante lo 0-0 casalingo contro il Reading penultimo in classifica, il QPR di Steve McClaren è una delle squadre più in forma della Championship, capace di battere Nottingham Forest e Middlesbrough nelle ultime due settimane rientrando così prepotentemente in corsa per la zona playoff.

Periodo molto più complicato invece per l’Aston Villa, che dopo il pesante successo di inizio dicembre per 3-0 sul campo del Middlesbrough ha ottenuto solamente una vittoria nelle cinque sfide successive, ritrovandosi così a cinque punti dal Derby County sesto in classifica.

La sfida contro il QPR che ospiterà da favorita @1.82 può essere decisiva nella corsa ai playoff, visto anche il big match tra Derby e Middlesbrough che si giocherà al Pride Park. 

HULL CITY-BOLTON 

Se si fosse giocata questa sfida un mese fa, si parlerebbe di scontro salvezza al KCOM Stadium.

Le quattro vittorie consecutive e i sedici punti conquistati a dicembre hanno invece spinto l’Hull City fuori dalla zona retrocessione con la possibilità addirittura di avvicinarsi ulteriormente al sesto posto.

La sfida casalinga contro il Bolton è l’occasione giusta per dare seguito all’ottimo mese di dicembre, ma attenzione ai Wanderers che sono reduci da quattro punti nelle ultime due giornate. Il successo nello scontro salvezza contro il Rotherham e il pareggio casalingo con lo Stoke hanno permesso alla squadra di Phil Parkinson di respirare, anche se continuano i problemi in zona gol per il peggior attacco della Championship.

Solo diciassette reti realizzate in 25 partite e appena nove in trasferta (solo Ipswich e Rotherham hanno fatto peggio lontano da casa).

L’Hull City, favorito @1.62, è riuscito a ritrovare anche punti e risultati in casa grazie alle due vittorie consecutive contro Brentford e Swansea, con Jarrod Bowen autore di una doppietta e assoluto protagonista nell’ultima sfida contro i gallesi.
 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Tre cambi di allenatori che hanno fatto la fortuna di una squadra

I cambi di allenatori migliori 

Le competizioni calcistiche nazionali hanno perso di prestigio?

Le competizioni nazionali 

Olanda-Germania, atto terzo: Low a caccia di riscatto

Low a caccia di riscatto

L’Inghilterra debutta a Wembley contro la Repubblica Ceca, il Portogallo ospita l’Ucraina con Ronaldo in campo

CR7 contro l'Ucraina

Austria-Polonia e Belgio-Russia: sfide tra favorite nei Gruppi G e I

Corsa a Euro 2020: si inizia!