Sotto il segno di un’estate italiana. Non siamo tornati al 1990, non ci sono i Mondiali in Italia, né tantomeno si vivono notti magiche La speranza del movimento calcistico italiano era quella di rivivere serate importanti grazie all’Under 21 di Gigi Di Biagio. L’europeo casalingo è invece durato solo tre partite, facendo vivere ai tifosi azzurri una grandissima delusione.

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

La torrida estate italiana non è legata solamente alle altissime temperature, ma anche grazie a un mercato che vede diversi giocatori azzurri protagonisti. Con Roberto Mancini che osserva, in vista della stagione che porterà all’Europeo del 2020. I due grandi protagonisti dell’estate italiana sono Nicolò Barella e Federico Chiesa. I due talenti classe 1997 hanno chiuso la stagione a fine giugno con la delusione dell’Europeo Under 21.

Giusto il tempo di staccare la spina con qualche giorno di vacanza ed eccoli protagonisti del mercato. Il centrocampista ex Cagliari è il fiore all’occhiello della campagna acquisti della nuova Inter di Antonio Conte. Dopo una trattativa straziante aperta già nella precedente sessione di mercato, i nerazzurri sono riusciti a battere la concorrenza della Roma. Nella lavagna di 888sport, l'Inter è leggermente favorita @1.80 per le scommesse calcio nel testa a testa con il Napoli!

L’Inter ha versato dodici milioni di euro nelle casse del Cagliari per il prestito fino a fine stagione e in estate eserciterà l’obbligo di riscatto fissato a 25 milioni. Oltre ai 37 milioni di parte fissa, nell’operazione sono stati inseriti altri otto milioni di euro di bonus facilmente raggiungibili ed altri cinque molto più complessi. Ecco un video di presentazione!

 

CAPITOLO CHIESA - Un’operazione dunque che può sfiorare i cinquanta milioni, cifra che non sarebbe bastata per strappare Federico Chiesa alla Fiorentina. Bisogna utilizzare ormai il condizionale passato perché il nuovo Presidente della società viola Rocco Commisso lo ha tolto dal mercato. L’esterno è stato il tormentone per eccellenza dell’estate in Serie A.

Su Chiesa c’è stato il fortissimo pressing della Juventus, pronta a puntare con decisione sul talento del numero 25 della Fiorentina. Il passaggio di Bernardeschi due anni fa a Torino ancora brucia ai fiorentini e per questo Commisso ha subito capito che un’eventuale cessione di Chiesa alla Juve avrebbe complicato terribilmente l’inizio della sua avventura a Firenze.

Nonostante la pressione dell’entourage del giocatore, guidato dal padre Enrico, la Fiorentina ha deciso di tenere Chiesa per un altro anno e questa potrebbe essere una buona notizia per Mancini. È vero che l’esterno viola non farà esperienza a livello internazionale, ma la possibilità di essere il fulcro del nuovo progetto ambizioso della Fiorentina può essere un buon test per vedere come Chiesa reagirà alla pressione che ci sarà quest’anno. Segui il prossimo impegno di qualificazione della Nazionale in Armenia, anche con le scommesse live!

GLI ALTRI - Non c’è stato però solamente Federico Chiesa al centro delle chiacchiere di mercato, sono tanti i talenti italiani che hanno acceso l’estate del calcio. A cominciare da Nicolò Zaniolo, valutato attentamente dalla Juventus e seguito con grande interesse dal Tottenham. Con gli Spurs la Roma ha trattato il difensore belga Alderweireld e ha risposto “picche” quando gli inglesi hanno provato a inserire Zaniolo in un’eventuale operazione. Per la Roma l’ex Inter è incedibile e sarà tra i protagonisti del nuovo progetto tecnico del nuovo allenatore Paulo Fonseca.

Altro classe 1999 regolarmente protagonista del mercato è Gigio Donnarumma, che a fine giugno sembrava di fatto il nuovo portiere del Paris Saint Germain. Il Milan ha resistito, rifiutando l’offerta complessiva da cinquanta milioni (20 cash più il cartellino di Areola). Il progetto milanista, guidato da Maldini dietro la scrivania e da Marco Giampaolo in panchina, sarà protetto dunque dai guantoni del suo baby fenomeno. Per le scommesse sportive, Donnarumma portiere meno battuto in A vale 10!

Chi invece potrebbe partire è il baby prodigio della Juve Moise Kean, con i bianconeri che stanno valutando la sua cessione. Visto il contratto in scadenza nel 2020 e la necessità della Juve di ottenere plusvalenze, Moise Kean può lasciare Torino e c’è l’Everton pronto a puntare con forza sull’attaccante, autore già di due gol con la maglia della Nazionale maggiore.

Chiusura finale che vede protagonista la Roma, che ha ceduto Stephan El Shaarawy in Cina allo Shanghai Shenhua, con l’esterno che di fatto rinuncia così alla possibilità di prender parte al prossimo Europeo. Chi invece ci vuole essere è Gianluca Mancini, titolare a Torino contro la Bosnia nell’ultima gara della Nazionale. L’ex difensore dell’Atalanta è stato acquistato dalla Roma per una cifra complessiva vicina ai venticinque milioni di euro. 
 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
L’Italia contro l’Olanda per cercare una storica semifinale

L’Italia contro l’Olanda

Morace: “La Cina è favorita contro l’Italia per la maggior esperienza in questa competizione”

Cina con più esperienza

 

L’Italia deve battere il Belgio e tifare Spagna

U21: batti il Belgio!

“Italia-Polonia è la partita di Chiesa!”

U21: Italia-Polonia

Italia-Brasile per il primo posto

Italia-Brasile