La Super Quota degli Azzurri!

TUTTE LE QUOTE DI ITALIA-PORTOGALLO PER SCOMMETTERE CON 888SPORT.IT

L’Italia torna a San Siro per affrontare il Portogallo, un anno dopo lo 0-0 contro la Svezia che escluse gli Azzurri dalla fase finale della Coppa del Mondo per la seconda nella storia dopo la mancata partecipazione all’edizione del 1958. Roberto Mancini ha già ottenuto un ottimo risultato, per certi versi insperato: anche senza Cristiano Ronaldo, la partita Italia-Portogallo ha entusiasmato Milano e sono stati già venduti oltre 60.000 biglietti per la partita in programma sabato. Un entusiasmo che nemmeno la Federcalcio s’aspettava. Il terzo anello, che doveva restare chiuso, ora verrà aperto, segno che c’è un rinnovato interesse per la Nazionale, nonostante la sconfitta subita a Lisbona a settembre quando André Silva regalò ai lusitani l’1-0 e il primo posto nel gruppo 3 della Lega A di Nations League.

888sport banner


Dopo quella sconfitta, arrivata dopo l’1-1 del Dall’Ara ottenuto contro la Polonia all’esordio nella neonata competizione continentale, la stampa italiana stava già preconizzando un futuro nero per l’Italia di Mancini, con previsioni di retrocessione nella Lega B e i forti timori di proseguire nella maledizione delle mancate qualificazioni alle grandi competizioni continentali e mondiali, iniziata da Ventura e da esorcizzare al più presto. La vittoria in extremis contro la Polonia nella terza giornata, con le mani al cielo di Biraghi diventate il simbolo di una squadra che vuole tornare al più presto nel posto che le compete, tra le grandi d’Europa e del Mondo, non solo ha scacciato il timore di una retrocessione, ma ha regalato all’Italia una speranza, seppur piccola, di vincere il girone e qualificarsi alla Final Four della Nations League.


La situazione nel gruppo 3 della Lega A di Nations League


Alla vigilia di Italia-Portogallo, ultimo impegno degli azzurri nella fase a gironi della prima edizione della competizione continentale voluta dall’UEFA per ridurre le numerose amichevoli che frammentavano troppo i calendari dei singoli campionati nazionali, la situazione del gruppo 3 della Lega A vede in testa proprio i prossimi avversari della nazionale di Mancini con 6 punti in 2 partite. Al secondo posto ci sono gli azzurri con 4 punti, che hanno disputato, però, una gara in più rispetto al Portogallo; dietro l’Italia c’è la Polonia di Lewandowski, Milik e Piatek, già matematicamente retrocessa con 1 punto in 3 giornate.

Per ottenere il primo posto nel girone e qualificarsi, quindi, la squadra di Roberto Mancini deve scavalcare il Portogallo. Le combinazioni a disposizione della squadra di Mancini sono due:


•    Batte il Portogallo a San Siro il 17 novembre con un solo gol di scarto e, tre giorni dopo, i lusitani perdono contro la Polonia.
•    Batte il Portogallo con almeno due gol di scarto e il Portogallo pareggia o perde contro la Polonia.


Le parole di Roberto Mancini: “Abbiamo la chance di poterli battere a San Siro”
Roberto Mancini ha parlato della sfida contro il Portogallo e delle prospettive di qualificazione azzurre in un’intervista pubblicata sugli account social della Federcalcio. "A inizio torneo il nostro obiettivo era cercare di arrivare alla fase finale della Nations League – ha detto Mancini -. Abbiamo perso in Portogallo facendo giocare una squadra molto giovane, una sconfitta che ci poteva anche stare, ma ora abbiamo la chance di poterli battere a San Siro, dobbiamo pensare a questo, poi vedremo quello che accadrà in Portogallo-Polonia. Il nostro primo obiettivo è quello di fare un’ottima gara, di giocare bene come abbiamo fatto negli ultimi due match. Voglio vedere una squadra che attacca soprattutto per il pubblico di San Siro, uno stadio che si riempie ogni volta che arriva l’Italia e questa è una cosa importante". Nel video un precedente, proprio a San Siro, risolto da Dino Baggio, lanciato in contropiede da un chirurgico esterno destro dell'attuale CT!

 


Le probabili formazioni di Italia-Portogallo (sabato ore 20.45)


Roberto Mancini quasi sicuramente schiererà il 4-3-3, indicato dal tecnico jesino come marchio di fabbrica della sua gestione. Nei progetti iniziali, in fase di convocazioni, il terzo attaccante a sostegno di Insigne ed Immobile avrebbe dovuto essere Bernardeschi, ma il bianconero è rientrato a Torino per un problema alla caviglia: al suo posto dovrebbe giocare Chiesa. A centrocampo, le chiavi del gioco saranno affidate a Jorginho con la qualità di Verratti e Barella sulle mezze ali. Difesa con Florenzi e Biraghi terzini e la coppia centrale formata dal duo bianconero Bonucci-Chiellini.


Italia (4-3-3): G.Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; F.Chiesa, Immobile, Insigne. Ct: Roberto Mancini.
Portogallo (4-3-2-1): Rui Patricio; João Cancelo, Rúben Dias, Pepe, Mário Rui; Rúben Neves, William Carvalho, Rafa Silva; Pizzi, Bernardo Silvia; André Silva. Ct: Fernando Silva.


TUTTE LE QUOTE DI ITALIA-PORTOGALLO PER SCOMMETTERE CON 888SPORT.IT

Per l'ultimo impegno dell'Italia in Nations, 888sport offre un'incredibile Super Quota: per i neo registrati, la vittoria degli Azzurri vale quota 12 con la massima puntata di 5 euro!
I bookmakers di 888sport.it credono nelle possibilità dell’Italia, con la squadra azzurra favorita per la vittoria a San Siro: il segno 1 è quotato @2.20, mentre il Portogallo, con il segno 2, è @3.50. Il pareggio, risultato inutile per l’Italia, è in lavagna @3.20. 

Quando c’è di mezzo la squadra portoghese, l’Under 2.5 è spesso più probabile, quotato @1.60, rispetto all’Over 2.5, che si può giocare @2.35. Di conseguenza, Gol @2.00 e No Gol @1.78.

 


La Super Quota degli Azzurri!

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.