Riuscirà la nuova Juve a diventare più divertente, spettacolare e vincente in Europa? Tutto, o quasi, passa dal Sarri-ball e dall’effetto che avrà il gioco dell’allenatore bianconero su Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese è stato l’unico a rispondere presente nei big match di Champions lo scorso anno, questa stagione avrà bisogno di un aiuto dal suo tecnico e soprattutto dai suoi compagni di reparto.

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

In attesa di un grande colpo sul mercato, da Icardi a Chiesa, il tridente della Juventus, quotata @9 per le scommesse calcio per la Champions 2020, ad oggi è composto da CR7, Bernandeschi e uno tra Dybala e Mandzukic, con Higuain che sembra sul mercato. Non c’è solo il Pipita a un passo dalla cessione, anche lo stesso Icardi citato in precedenza è ormai fuori dal progetto dell’Inter.

L’attacco nerazzurro è, senza dubbi, il rebus più difficile da risolvere in questi giorni. L’unica certezza è Lautaro Martinez, il resto è un’incognita con Conte che chiede almeno uno tra Edin Dzeko e Romelu Lukaku per il suo 3-5-2.

Chi punterà su un tridente “atipico” è invece il Napoli di Carlo Ancelotti, con al momento Insigne e Milik come coppia di attaccanti e Callejon come esterno molto offensivo sulla destra. Con in sospeso il grande acquisto promesso da De Laurentiis, saltato quasi definitivamente James, ora il sogno è Nicolas Pépé.

Differente la scelta tattica di Marco Giampaolo per il nuovo Milan, si ripartirà dal “suo” 4-3-1-2 con Paquetà alle spalle di Piatek e, con ogni probabilità, Angel Correa che è prossimo a lasciare l’Atletico Madrid per vestire la maglia rossonera.

La Roma attende la partenza di Dzeko e sogna Higuain come fulcro dell’attacco della nuova gestione di Fonseca. Sulle fasce spazio alla gioventù di Under e Kluivert dopo l’addio di El Shaarawy direzione Shanghai. Per le scommesse sportive, nel testa a testa con il Milan, i giallorossi sono leggermente sfavoriti @1.90.

I tridenti europei - Tanta curiosità per i nuovi tridenti che illumineranno il “Clasico”. Barcellona e Real Madrid infatti ha rivoluzionato i loro attacchi, soprattutto i blancos con l’obiettivo di riscattare una stagione fallimentare. Con Asensio infortunato, il tridente del Real dovrebbero essere composto da Eden Hazard, Luka Jovic e Karim Benzema. Zidane adora l’attaccante francese, ma è difficile pensare che Florentino Perez possa accettare di vedere in panchina il serbo, acquistato per 65 milioni. Nel video il derby... non amichevole con l'Atletico!

 

Attenzione al belga, ci sono state diverse polemiche in Spagna circa la condizione fisica di Eden Hazard. L’ex Chelsea, acquistato per 100 milioni, è apparso decisamente sovrappeso nelle prime amichevoli del Real.

La risposta del Barcellona è arrivata proprio da Madrid, sponda Atletico. Con 120 milioni di euro i blaugrana hanno acquistato Antoine Griezmann, componendo un tridente delle meraviglie con Leo Messi e Luis Suarez. L’arrivo del francese mette alla porta Philippe Coutinho, con il brasiliano che ha già strizzato l’occhio al suo ex club, il Liverpool.

I Campioni d’Europa punteranno chiaramente sul tridente straordinario Mané-Firmino-Salah, difficile pensare che ci possa essere spazio per Coutinho. I Reds vorranno provare a vincere la Premier League a trent’anni ormai di distanza dall’ultimo successo, ma dovranno fare i conti anche quest’anno con il Manchester City.

Pep Guardiola non vuole rivoluzionare il suo attacco e dopo aver convinto Sané a rifiutare l’offerta del Bayern per giocarsi un posto da titolare con Mahrez come ala destra nel tridente nel quale saranno sempre protagonisti Aguero e Sterling. Segui l'esordio in Premier dei campioni, anche con le scommesse live!

Poche novità per le londinesi, con il Tottenham che andrà avanti con Lucas-Kane-Son, mentre il Chelsea di Lampard rimpiazza i partenti Hazard e Higuain “in casa” a causa del blocco del mercato puntando sul trio Willian-Giroud-Pedro.

Grande curiosità in Bundesliga per il “nuovo” tridente del Bayern visti gli addii di Arjen Robben e Franck Ribery. Attualmente ai fianchi di Lewandowski giocherebbero Serge Gnabry e Kingsley Coman, ma il mercato dovrebbe regalare a Niko Kovac un grande colpo per l’attacco.

Reparto che, invece, ha rivoluzionato il Borussia Dortmund con Thorgan Hazard e Julian Brandt che con Marco Reus comporranno un tridente di pura velocità, talento e fantasia. Chiusura finale sull’attacco stellare, ma al momento incompiuto, del Paris Saint Germain. Mbappé, Cavani e Neymar vogliono regalare al popolo parigino la prima Champions League della loro storia. 
 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Serie A, la lotta alla retrocessione: quante squadre si giocheranno la salvezza? 

La lotta per la salvezza

Supercoppa UEFA, ad Istanbul in scena il derby inglese Liverpool-Chelsea

Derby Liverpool-Chelsea

Supercoppa UEFA, storia e curiosità

Supercoppa: la storia!

Le sliding doors che cambiano le città: dalle rivalità made in USA al calcio europeo

Sliding doors...

Le sliding doors che cambiano le città: dalle rivalità made in USA al calcio europeo

Sliding doors...