Solo una settimana fa sono stati presentati alcuni progetti per il nuovo “San Siro” con Milan e Inter che spingono per un nuovo stadio. Nonostante il record di incassi per Inter-Juventus, le due società milanesi vogliono dare vita ad un impianto più moderno, che possa garantire maggiori introiti e spingere le squadre a un miglioramento. Ma un nuovo stadio porta anche un miglioramento dal punto di vista tecnico e di risultati? E quali sono le variazioni di quote per il mercato delle scommesse calcio?!

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

In Italia, ovviamente, l’esperienza dello Stadium di Torino influisce non poco il giudizio: i bianconeri hanno vinto con grande continuità nel nuovo impianto, otto stagioni e altrettanti scudetti, un bilancio perfetto che trova una parziale spiegazione anche nella spinta che arriva dallo Stadium. Sia da un punto di vista economico, sia da un punto di vista di calore con i tifosi veramente a un passo dai giocatori in un ambiente tipicamente inglese.

Un bilancio di vittorie che in oltre duecento gare giocate allo Stadium supera l’ottanta percento, un numero spaventoso che rende la Juve un’autentica corazzata specialmente in casa. Con questa percentuale di vittorie casalinghe, si spiega la quota @1.45 per le scommesse Champions League della Juventus vincente il Gruppo D della Champions, dopo il pirotecnico pareggio di Madrid. 

Premier League - È davvero interessante esaminare l'andamento in Inghilterra, dopo i cambiamenti di Tottenham e West Ham che hanno salutato due impianti storici come White Hart Lane e Upton Park. Gli Spurs si sono trasferiti ad aprile del 2019 al Tottenham Hotspur Stadium, un impianto che tra stadio e area metropolitana è costato oltre un miliardo di sterline.

L'esultanza degli Spurs al debutto nel nuovo stadio!

Dal match di inaugurazione vinto 2-0 contro il Crystal Palace, il Tottenham ha ottenuto sette vittorie, un pareggio e tre sconfitte nelle undici gare giocate in casa. Una media perfetta di due punti a partita, un bilancio sicuramente positivo, ma non eccezionale che rispecchia la qualità della squadra di Mauricio Pochettino. L'emozione per il nuovo stadio ha costituito un fattore importante nel cammino dell'ultima Champions, in particolare nell'incontro con il City!

Per le scommesse sportive, il Tottenham vincente ad Istanbul vale 34!

The Hammers - Discorso decisamente differente per il West Ham, che dal 2016 ha abbandonato Upton Park, trasferendosi all’Olympic Stadium. L’atmosfera del vecchio stadio era una spinta in più per gli Hammers, che speravano di poter ottenere anche dei risultati importanti nel nuovo impianto. Così però non è stato, almeno nella prima stagione giocata all’Olympic Stadium con il West Ham che ha avuto un rendimento a malapena sufficiente in casa.

Solamente 25 punti nelle diciannove gare giocate davanti ai propri tifosi, quintultimo rendimento di tutta la Premier League. Rendimento simile anche nella stagione successiva, con 27 punti ottenuti nel 2017/18 mentre un piccolo miglioramento c’è stato un anno fa, dove sono arrivate nove vittorie e quattro pareggi per un totale di 31 punti.

In questo caso, quindi, al trasferimento in un impianto più grande non ha fatto seguito un miglioramento della squadra, dovuto, ad errori a catena in sede di campagna acquisti e le quote delle scommesse Premier per i successi in casa del West Ham continuano ad essere davvero alte!

Il Cholo ed il Wanda - Uno degli impianti più spettacolari e belli d’Europa è senza dubbio il Wanda Metropolitano di Madrid. La nuova casa dell’Atletico ha appena ospitato l’ultima edizione della finale di Champions League tra Liverpool e Tottenham.

In Liga, l’impatto del nuovo stadio sul rendimento dei Colchoneros è stato decisamente positivo. La squadra di Diego Pablo Simeone, vero e proprio padrone di casa anche nel nuovo impianto, nelle due ultime stagioni hanno ottenuto novanta punti in casa, un bilancio che pone l’Atletico al secondo posto in Spagna. Solamente il Barcellona stellare con 99 punti ha saputo far meglio dei madrileni, che anche in Champions League hanno ottenuto risultati positivi al Wanda Metropolitano. Segui il doppio impegno dei colchoneros con Valencia e Bayer Leverkusen, anche con le scommesse live!

In attesa di scoprire quale sarà l’impatto del nuovo San Siro sul rendimento di Milan e Inter, un’altra analisi si può fare in Italia sull’Udinese, ultima squadra ad aver beneficiato di un nuovo stadio.

La ristrutturazione completa del vecchio Friuli ha portato alla Dacia Arena, impianto inaugurato a marzo del 2016 nel match contro la Roma. Nella prima gara giocata nel nuovo stadio l’Udinese ha perso 2-1 contro i giallorossi per i gol di Florenzi e Dzeko, inutile per i friulani la rete segnata dal portoghese Bruno Fernandes. Nella prima stagione interamente giocata alla Dacia Arena nel 2016/17, l’Udinese ha ottenuto ben 27 punti in casa costruendo la sua salvezza proprio davanti ai suoi tifosi.

Decisamente più negativo invece il rendimento dei friulani l’anno successivo in casa con appena venti punti in diciannove partite, chiudendo davanti solamente a Sassuolo, Benevento e Verona. Lo scorso anno invece la Dacia Arena è tornata ad essere un fattore per i friulani, che hanno ottenuto 29 punti sui 43 totali davanti ai propri tifosi. 

*La foto di apertura dell'articolo è di Luca Bruno; quella centrale di Kirsty Wigglesworth (AP Photo).
 


 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Dal sogno Europa all’incubo retrocessione: la crisi della Galassia Pozzo

La crisi della Galassia Pozzo

Al via la rivoluzione europea: siamo pronti a un cambio al vertice? 

Rivoluzione in Europa?!...

Libertadores, il derby brasiliano: Gremio-Flamengo per la finale

Derby brasiliano a Porto Alegre

Libertadores, torna il Superclasico: tra i protagonisti anche De Rossi

Libertadores: torna il Superclasico

I bomber non hanno categorie: gli attaccanti protagonisti anche nella massima serie

Attaccanti per tutte le categorie