Mercoledì 16 agosto alle ore 20.45 allo Stadio San Paolo di Napoli andrà in scena la partita di andata del playoff di qualificazione alla Champions League 2017-18.

Ai botteghini sono stati già staccati 40 mila biglietti e si prevede il pienone delle grandi occasioni: sì, perché quella contro il Nizza è una di quelle partite che una squadra come il Napoli non può permettersi di perdere; perché la qualificazione ai gironi di Champions League, oltre che l’incasso di una discreta quantità di milioni, rappresenta per la società partenopea l'obiettivo da portare a casa dopo il piazzamento al terzo posto dello scorso campionato.

La città di Nizza, che ospiterà la sfida di ritorno martedì 22, è in fermento: mai i rossoneri hanno preso parte alla fase finale della massima competizione continentale e non vogliono farsi sfuggire l'occasione, dopo un sontuoso calciomercato che li ha visti mettere a segno colpi a effetto come l’acquisto dell’olandese Wesley Sneijder, già campione d’Europa con l’Inter di José Mourinho.

Le ultime dai campi di allenamento

La notizia più importante in vista dell’andata del playoff l’ha data Lucien Favre, l'allenatore dei rossoneri francesi che ha dichiarato esplicitamente rispetto ai suoi due giocatori più attesi, Mario Balotelli e Wesley Sneijder: «Non spero in un loro rientro per la partita di Napoli. Molto probabilmente non ci saranno, inutile auspicarlo». Il Nizza è reduce da un inizio di campionato nella Ligue 1 francese che non è stato dei migliori, per usare un eufemismo: due sconfitte nelle prime due giornate, delle quali l’ultima contro la neopromossa Troyes che ha lasciato l’amaro in bocca al tecnico elvetico: «Potevamo tranquillamente vincere questa partita per quanto s'è visto in campo. Per me non si tratta di un risultato a sorpresa, conoscevo il valore degli avversari e poi non dobbiamo dimenticare dove eravamo un anno fa. Ci sono diverse cose da rimettere apposto, ma ci vorrà del tempo. Il pressing, la corsa, i ripiegamenti, gli automatismi: sono queste tutte le cose da rivedere. Questa sera abbiamo visto tante cose negative. Ma siamo appena ad inizio stagione, bisogna avere pazienza. Dobbiamo trovare ancora l'amalgama e per farlo occorre lavorare come matti».

Per quanto riguarda il Napoli, Maurizio Sarri ha preso una decisione importante sugli allenamenti in preparazione della sfida di andata: la squadra sosterrà solamente sedute di allenamento pomeridiane, per tenere i giocatori al riparo da temperature elevate e, soprattutto, dall’umidità.

Solo un dubbio di formazione per il tecnico toscano, al suo esordio nel playoff di Champions League: spazio all’undici che è stato schierato dal primo minuto nella partita amichevole contro il Bournemouth, con il ballottaggio a centrocampo tra Allan e Zielinski. Leggermente favorito il polacco, soprattutto per la spiccata propensione al gioco di fantasia che potrebbe rivelarsi determinante in una sfida in cui i partenopei dovranno capitalizzare il più possibile il fattore campo, soprattutto in vista della pericolosa sfida di ritorno in terra francese.

Le quote su 888sport

Viste le assenze pesanti di Sneijder e Balotelli, con la presenza dell’altro colpo estivo Saint-Maximin a destare curiosità, ci sarà d’aspettarsi una partita di contenimento da parte del Nizza, volta a limitare e contenere il più possibile la squadra di Sarri in vista della sfida di ritorno.

Napoli più che favorito per la vittoria nella gara di andata, quotato a 1.33 dai bookmakers di 888sport; il pareggio si gioca a 4.80, mentre il segno 2 abbinato alla formazione del Nizza è a quota 8.50.

Per chi ama scommettere sul risultato esatto vale la pena puntare sulla vittoria partenopea per 2-0 a 7.00 o per 3-0 a 9.00.

Ipotesi No Goal da preferire, vista la difficoltà realizzativa che avrà il Nizza, in trasferta e con assenze di rilievo davanti, quotata a 1.90, contro l’1.86 della possibilità che entrambe le formazioni mettano a segno almeno una rete.

Sull'autore
Di
888sport

The 888sport blog, based at 888 Towers in the heart of London, employs an army of betting and tipping experts for your daily punting pleasure, as well as an irreverent, and occasionally opinionated, look at the absolute madness that is the world of sport.