TUTTE LE QUOTE  DELLA PREMIER PER SCOMMETTERE CON 888SPORT.IT

Storia, grande qualità in campo e una corsa Champions da riaprire.

Il Derby di Londra tra Arsenal e Chelsea che si giocherà sabato pomeriggio alle ore 18.30 all’Emirates Stadium promette tanto spettacolo, con i Blues leggermente favoriti nei pronostici dei bookmakers di 888sport

Di fronte si troveranno le due grandi novità di questa stagione in Premier League, ovvero Unai Emery e Maurizio Sarri, entrambi a caccia della qualificazione alla prossima Champions League.

888sport banner

Per il momento la lotta al titolo è solamente un sogno per le due londinesi, troppo superiori a livello tecnico Liverpool e Manchester City, mentre il progetto del Tottenham è più solido e già avviato da anni rispetto ai nuovi corsi di Chelsea ed Arsenal.

I Blues con Sarri sono partiti molto bene, cinque vittorie e due pareggi nelle prime sette giornate che avevano addirittura fatto sognare i tifosi del Chelsea, pronti a tornare in corsa per il titolo dopo un’annata molto complicata.

Da novembre però qualcosa è cambiato, il rendimento degli uomini di Sarri è calato e sono arrivate un paio di sconfitte in trasferta che hanno allontanato il Chelsea dai primissimi posti della classifica.

Dopo il ko di Wolverhampton a inizio dicembre sono arrivati tre successi consecutivi lontano da Stamford Bridge, ma proprio in casa i Blues non sono riusciti a dare continuità, soprattutto durante il periodo delle vacanze natalizie.

Dopo la bella vittoria sul City per 2-0 per Sarri è arrivata la pesante sconfitta contro il Leicester e lo scialbo 0-0 interno contro il Southampton che hanno definitivamente spento le speranze di titolo del Chelsea.

Ai Blues ultimamente sta mancando il miglior Eden Hazard, straordinario nelle prime settimane in Premier ma reduce da sole tre reti negli ultimi tre mesi in campionato.

L’Arsenal di Unai Emery invece ha un grande problema, che si chiama rendimento in trasferta. La differenza tra i Gunners e il Chelsea in classifica sta proprio nei punti fatti lontano da casa, con i Blues che hanno totalizzato sette punti in più rispetto ad Aubameyang e compagni, reduci da due pareggi e ben tre sconfitte nelle ultime cinque partite lontano dall’Emirates.

Dopo aver perso la prima partita casalinga della stagione contro il City però l’Arsenal è stato praticamente perfetto in casa, pareggiando solamente contro Liverpool e Wolverhampton e ottenendo otto vittorie, battendo, anche nettamente, gli storici rivali del Tottenham.

Guidati da uno straordinario Pierre-Emerick Aubameyang, capocannoniere della Premier con 14 gol insieme a Salah ed Harry Kane, i Gunners cercheranno di sfruttare il fattore Emirates per riaprire la corsa Champions, dato che il Chelsea quarto in classifica è distante solamente sei punti.

Nel video alcuni degli straordinari gol in velocità del gabonese!

L’Arsenal deve ritrovare la continuità anche per difendere il quinto posto dall’assalto del Manchester United, che nelle ultime cinque partite ha recuperando otto punti ai londinesi arrivando a quota 41 proprio come gli uomini di Emery.

Chelsea favorito @2.28, il pari vale 3.45, la vittoria dei padroni di casa si gioca @3 per gli utenti registrati di 888sport!

Possibile conferma per il 3-4-3 adottato dal tecnico spagnolo nelle ultime settimane, modulo con cui riesce a far coesistere in campo dal primo minuto sia Aubameyang che Alexandre Lacazette.

Davanti a Leno, che ormai ha preso definitivamente il posto di Cech (il ceco si ritirerà al termine della stagione), terzetto difensivo composto da Mustafi, Sokratis e Koscielny, rientrato da poco dopo il terribile infortunio che la scorsa stagione lo ha costretto a saltare i Mondiali in Russia.

Sulle corsie laterali ci saranno Kolasinac e Maitland-Niles, con il giovane inglese in gol ad Anfield contro il Liverpool in vantaggio su Lichtsteiner, mentre a centrocampo Guendouzi è favorito sull’ex Samp Torreira per affiancare Granit Xhaka.

Davanti insieme ad Aubameyang e Lacazette ci sarà Iwobi, con Ramsey e Ozil che partiranno ancora una volta dalla panchina.

Solito 4-3-3 invece per Maurizio Sarri, che, in attesa di capire se arriverà Gonzalo Higuain, dovrà giocare ancora una volta con il falso nueve.

Con Morata ormai prossimo a vestire la maglia dell’Atletico Madrid e Giroud che non dà garanzie, al centro dell’attacco ci sarà nuovamente Eden Hazard ad occupare la posizione centrale in avanti, con Willian e Pedro che si muoveranno sulle fasce.

Terzetto di centrocampo composto da Jorginho in regia, con Kanté e Kovacic pronti ad inserirsi in area di rigore. Davanti al portiere Kepa linea a quattro con Azpilicueta a destra, David Luiz e Rudiger al centro e Marcos Alonso sulla sinistra. 
 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.