È senza dubbio il big match di questo weekend a livello mondiale, forse già la partita dell’anno in Premier League. Liverpool-City può fare la differenza nella corsa al titolo, visto il vantaggio accumulato dalla squadra di Jurgen Klopp nelle prime undici giornate.

La classifica - Dieci vittorie e un solo pareggio ad Old Trafford, trentuno punti e sei lunghezze di vantaggio rispetto al Manchester City. La squadra di Pep Guardiola ha perso punti sorprendentemente in partite sulla carta agevoli come la trasferta a Norwich o la sconfitta casalinga contro il Wolverhampton.

Entrambe sono reduci da vittorie importanti e sofferte in Premier, a cominciare dal Manchester City che grazie al gol di Walker a cinque minuti dalla fine ha ribaltato il risultato contro il Southampton. Nel primo tempo, l’errore di Ederson ha regalato il vantaggio ai Saints, nella ripresa il gol di Aguero ha pareggiato i conti prima della rete decisiva del terzino inglese ex Tottenham.

Rimonta ancor più difficile per il Liverpool, che a Birmingham era sotto di un gol a cinque minuti dalla fine contro l’Aston Villa. Il pareggio di Robertson e la rete in pieno recupero di Sadio Mané hanno permesso ai Reds di mantenere i sei punti di vantaggio in vista del big match di domenica.

Per le scommesse calcio di 888sport, quote davvero equilibrate: 2.50 il Liverpool, 3.45 il pari e 2.60 la vittoria del City!

Il momento - Dopo un inizio straordinario, la squadra di Jurgen Klopp ha trovato più difficoltà nelle ultime settimane, riuscendo comunque a portare a casa i tre punti. Anche il City in queste giornate ha mostrato qualche piccola crepa come nelle ultime due gare in casa. Contro l’Aston Villa la squadra di Guardiola ha sofferto per tutto il primo tempo, salvo poi sbloccare la gara a inizio ripresa e dominare poi nel secondo tempo.

Ancor più sofferta la vittoria contro il Southampton, ma soprattutto in questo inizio di stagione si è vista qualche crepa in fase difensiva. I tanti infortuni che hanno colpito i difensori di Guardiola, su tutti il brutto ko di Laporte, hanno portato il City a subire più gol del previsto, tanto che i Citizens hanno la quarta miglior difesa dietro a Leicester, Sheffield e Liverpool. Fase difensiva che anche per i Reds è da rivedere, visto che la squadra di Jurgen Klopp subisce gol da quattro gare consecutive in Premier League.

I Reds stanno ottenendo il massimo risultato, senza mai dilagare come dimostrano le ultime vittorie ottenute in campionato. È da quasi due mesi che il Liverpool non vince una partita con più di un gol di scarto (3-1 interno contro il Newcastle il 14 settembre). Numeri che però non hanno impedito al Liverpool di mantenere i sei punti di distacco dal City e, soprattutto, di tenere aperta una striscia di 27 risultati utili in Premier League: sarà interessante seguire la gara, inserita nella schedina del TOTO8 settimanale, anche con le scommesse live!

L'ultima sconfitta - L’ultima sconfitta del Liverpool in campionato è datata 3 gennaio ed è arrivata proprio contro il Manchester City all’Etihad Stadium, nella partita che ha riaperto lo scorso anno la corsa al titolo. La speranza di Guardiola è quella di ridurre le distanze dai Reds anche domenica, nonostante il suo score ad Anfield sia tutt’altro che positivo.

Da quando è arrivato in Premier, infatti, il tecnico spagnolo non ha mai vinto in casa del Liverpool e anche il bilancio del City ad Anfield è decisamente negativo. L’ultimo successo dei Citizens risale al maggio del 2003, quando al gol di Milan Baros rispose con una doppietta Nicolas Anelka.

Il TOTO8 della settimana!

I probabili starting Eleven - Solito 4-3-3 per Jurgen Klopp che non ha dubbi di formazione, in difesa spazio a Lovren al fianco di van Dijk visto l’infortunio al ginocchio che ha colpito Joel Matip.

Ai loro lati ci saranno Alexander Arnold e Robertson, mentre il terzetto di centrocampo sarà composto da Henderson, Fabinho e Wijnaldum. Tridente delle meraviglie con Mané, Firmino e Salah, con quest’ultimo che va a caccia di reti visto che nelle ultime cinque partite ha segnato solamente un gol contro il Tottenham su calcio di rigore: per le scommesse sportive, l'egiziano primo marcatore della partita vale 6.75!

Guardiola andrà avanti con il suo 4-1-4-1 con Walker e Mendy sulle corsie esterne e la coppia centrale composta da Otamendi e Stones davanti a Ederson. Gundogan giocherà davanti alla difesa, mentre alle spalle di Aguero si muoveranno da destra a sinistra Sterling, De Bruyne, David Silva e Bernardo Silva. 
 

*La foto di apertura dell'articolo è di Frank Augstein (AP Photo).

 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

 

Articoli Correlati

La Top 5

Reds con un nuovo tridente

Il mercato dei Gunners

Colpo Casemiro

Che colpi per i Blues