È partita da 180 minuti la nuova stagione della Serie B e, come sempre, non sono mancate le sorprese fin dalle primissime battute. Diversi protagonisti inattesi e, soprattutto, risultati sorprendenti con squadre che sono andate alla sosta in testa alla classifica dopo esser partite con obiettivi ben diversi.

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport.it!

È il caso della Virtus Entella, reduce da una stagione sui generis e vogliosa di riscatto. Dopo aver iniziato l’annata a novembre per il famoso ricorso per l’ammissione in Serie B, la squadra ligure ha dovuto giocare ogni tre giorni nello scorso campionato di Serie C. La promozione arrivata sul campo ha dato entusiasmo, ma nessuno si aspettava di iniziare con due vittorie la stagione in cadetteria.

I successi contro Livorno e la quotata Cremonese per 1-0 hanno regalato sei punti importanti, adesso, però, arriva il Frosinone di Alessandro Nesta, avversario di spessore. 

La sorpresa Ventura - Era iniziata nel peggiore dei modi l’avventura di Giampiero Ventura sulla panchina della Salernitana. Un precampionato deludente, un mercato che apparentemente non aveva rinforzato i granata e un pesantissimo 4-0 incassato dal Lecce in Coppa Italia. Tutto faceva pensare a una stagione di sofferenza, proprio come quella dello scorso anno con la salvezza ottenuta ai calci di rigore nel playout contro il Venezia, poi ripescato per il fallimento del Palermo.

Invece la squadra di Ventura è partita fortissimo vincendo 3-1 contro il Pescara all’Arechi prima di andare ad espugnare 0-1 Cosenza grazie al gol di Firenze. Al rientro ci sarà il derby contro il Benevento di Pippo Inzaghi, un big match nel quale la Salernitana affronterà la prima grande di questa Serie B.

Un Benevento reduce dal pareggio di Pisa e dalla netta vittoria 4-1 in casa contro il Cittadella, con Inzaghi che sembra aver trovato la formula giusta con un 4-4-2 iper-offensivo: segui il posticipo del lunedì sera anche con le scommesse live!

Il nuovo Empoli - Reduce da una sanguinosa ed immeritata retrocessione in Serie B, l’Empoli in estate ha vissuto una vera e propria rivoluzione. L’addio di Andreazzoli destinazione Genoa ha portato la società a puntare su Christian Bucchi, con l’obiettivo di tornare subito in Serie A. Sono partiti tanti giocatori importanti, da Bennacer e Krunic andati al Milan, a Caputo e Traoré acquistati dal Sassuolo.

Nonostante queste tante partenze l’Empoli ha iniziato la stagione con i favori del pronostico per la promozione, e le prime due giornate sono state comunque positive. Quattro punti ottenuti battendo in casa la Juve Stabia e pareggiando a Verona contro il Chievo, dimostrando comunque che c’è bisogno di tempo per trovare i giusti meccanismi.

La stella è sicuramente La Gumina, accompagnato da un centrocampo di altissimo livello per la categoria con Stulac in cabina di regia e giocatori di qualità come Dezi, Baldinelli e Laribi. La trasferta insidiosa di Crotone, da leggeri sfavoriti @2.90 per le scommesse Serie B, può essere già un test importante per la squadra di Bucchi, che rimane comunque una delle favorite per la promozione. 

Le altre - In testa alla classifica con Salernitana e Virtus Entella c’è anche il Perugia di Massimo Oddo. Reduce dai due successi contro Chievo e Livorno, nel prossimo turno gli umbri , da favoriti @1.70 per le scommesse calcio, ospiteranno la Juve Stabia per provare a rimanere a punteggio pieno dopo tre giornate.

Deludente l’inizio del Chievo che ha ottenuto solamente un punto nella sfida casalinga contro l’Empoli e che a Venezia avrà assolutamente bisogno di fare i tre punti per trovare fiducia: quote davvero equilibrate quelle pubblicate dai bookmakers di 888sport per le scommesse sportive relative al posticipo di sabato alle 18!

Difficile anche l’inizio per l’altra retrocessa dalla Serie A, ovvero il Frosinone di Alessandro Nesta. Malissimo i ciociari all’esordio stagionale a Pordenone dove hanno perso 3-0, mentre nella seconda giornata è arrivata una sofferta vittoria in rimonta al Benito Stirpe contro l’Ascoli.

A proposito dei bianconeri, l’inizio di Gianluca Scamacca in quel di Ascoli è stato eccellente, quattro gol in due partite di Coppa Italia e rete all’esordio in Serie B contro il Trapani. Scamacca che si è poi confermato anche con l’Under 21 segnando sia alla Moldavia in amichevole che al Lussemburgo nella prima gara di qualificazioni europee. 

 

*La foto di apertura dell'articolo è di Alvaro Barrientos (AP Photo).

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Benevento-Virtus Entella match clou in Serie B

Benevento-Entella match clou

Nesta torna a Perugia con il suo Frosinone in crisi di risultati

Nesta torna a Perugia

Serie B: sorteggiato il calendario. Perugia-Chievo il primo big match

Subito Perugia-Chievo

Mercato Serie B - I migliori colpi, tutti a caccia della promozione!

Mercato Serie B 

Stipendi B, Pazzini domina grazie al “paracadute”. I bomber sono i più ricchi

Stipendi B: domina Pazzini