A pochi giorni dall’inizio della Serie A 2019/20 si può tracciare un bilancio sulle campagne abbonamenti delle venti società italiane che parteciperanno alla massima serie.

Come lo scorso anno, emerge il dominio dell’Inter, con i tifosi spinti dall’entusiasmo per l’arrivo di Conte. Nel giro di pochissimi giorni sono stati staccati 40 mila abbonamenti, numero limite imposto dalla società nerazzurra per questa stagione. Tanto che diversi tifosi hanno già attivato la prelazione per l’abbonamento della stagione successiva, ovvero il 2020/21.

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

Alle spalle dei nerazzurri si posiziona la Juve Campione d’Italia, che con circa 28mila abbonati ha replicato i dati della stagione precedente, quella dell’arrivo a Torino di Cristiano Ronaldo.

Dopo Milan e Roma, però, arriva la prima grande sorpresa di questa Serie A. Con quasi 18 mila abbonamenti al quinto posto c’è il Lecce neopromosso, pronto ad inaugurare anche il nuovo Via del Mare. Una ristrutturazione importante per regalare ai tifosi salentini un impianto all’altezza della Serie A. Un record storico per la società giallorossa che sogna la permanenza nella massima serie dopo la doppia promozione sotto la guida di Liverani. Segui l'esordio in A del Lecce a San Siro anche con le scommesse live di 888sport!

Seguono, poi, Lazio e Fiorentina, mentre deludono i dati che arrivano da Napoli dove non sono bastati gli sconti proposti da De Laurentiis. Sono poco meno di 10mila i tifosi azzurri che hanno sottoscritto l’abbonamento, pochi per una società ambiziosa che punta a competere per lo Scudetto da diverse stagioni: il terzo tricolore partenopeo si gioca @7 per le scommesse calcio!

Dati importanti si aspettano dall’Atalanta, che ha posticipato la sua campagna abbonamenti visti i lavori in corso a Bergamo per ristrutturare l’Atleti Azzurri d’Italia. Per le scommesse sportive, nerazzurri leggermente sfavoriti @1.90 nello speciale "testa a testa" stagionale con la Lazio.

 

Tanta fantasia come sempre da parte dei responsabili dell’area marketing delle squadre di Serie A per presentare la campagna abbonamenti e per lo slogan di riferimenti. Dal “Qui si fa la storia” dell’Atalanta alla declinazione inglese dell’amore di Napoli per gli azzurri “One City, one love, one passion”. Chi ha sfruttato un momento social della scorsa stagione è stata la Lazio, che riprendendo l’emozione di un bambino dopo aver ricevuto un regalo a tinte biancocelesti ha dato vita allo slogan “sappiamo farvi emozionare”.

Al grido di “sempre con te” alcuni tifosi della Sampdoria sono stati i protagonisti della propaganda sui social per la nuova campagna abbonamenti dei blucerchiati. La permanenza in Serie A, invece, suggerisce al Parma lo slogan “Chi noi siAmo”, mentre il Toro punta su “La galoppata” per la nuova campagna abbonamenti con un occhio anche ai playoff di Europa League. “È qui che vive la mia passione” è lo slogan che accompagna la campagna abbonamenti della Roma. 

Spettacolo e divertimento che, come sempre, garantiscono i social anche per la presentazione di diversi giocatori. Protagonista assoluta è stata l’Inter, che ha approfittato dei suoi nuovi acquisti per regalare divertimento sui social. A cominciare dalla presentazione di Lukaku, con l’arrivo di un gigante sulle vie di Milano arrivando fino alla nuova sede nerazzurra. Il belga si affaccia dalle finestre dell’Inter HQ e saluta tutti i tifosi nerazzurri. Per le scommesse Serie A, l'Inter con il miglior attacco del campionato vale 4.50!

Come non far riferimento anche alla presentazione di Nicolò Barella sui canali social interisti. “Don’t try this with Barella” è il titolo del video che vede un freestyler dare spettacolo per le vie del centro milanese fino all’arrivo di Barella che con un tackle ferma il giocoliere e si presenta ai tifosi interisti.

Musica da ventunesimo secolo e “Turn De Ligt On” come slogan per la presentazione del colpo bianconero Matthijs de Ligt giocando con un effetto luci che viene attivato dal difensore olandese, arrivato per 85 milioni di euro complessivi.

Spettacolo sul mercato e sui social offerto dal Cagliari quest’estate, che ha presentato in maniera “esagerata” gli acquisti di Marko Rog e Radja Nainggolan. Il bentornato dato al centrocampista belga sui social ha visto un kit da ninja all’interno dello spogliatoio sardo con lo slogan “bentornato a casa ninja”. Più fantasiosa invece la presentazione di Marko Rog, diventato protagonista de “La Casa De Casteddu”. Arrivato nella settimana del lancio della terza stagione della serie culto “La Casa di Carta”, Rog è stato vestito da ladro con la maschera di Gaudí.

Evidenziamo, infine, la campagna estiva sui social della Roma che ha deciso di utilizzare i video di presentazione dei nuovi acquisti per sensibilizzare il mondo dei social ed aiutare la ricerca dei bambini scomparsi.
 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Dario Ricci sul derby: “Inter favorita, il Milan è un cantiere aperto con poca qualità”

Dario Ricci sul derby

Fiorentina-Juve, la partita dell’anno per Firenze: Montella vuole il riscatto 

Montella cerca il riscatto 

Serie A, 180 minuti da favola: partenza col botto con qualche delusione

Serie A, 180 minuti da favola!

Serie A, si ferma la Capitale: domenica c’è Lazio-Roma

Derby Capitale

Serie A, è subito sfida Scudetto: allo Stadium arriva il Napoli

Juve-Napoli allo Stadium