Sembra confermata l’anticipazione che indicava la New Balance, la holding di abbigliamento sportivo con più possibilità di vestire l’AS Roma dal 1 luglio 2021. L’azienda di Boston è destinata, così, ad entrare anche nel mercato della serie A.

In attesa di capire quali saranno le dinamiche commerciali, che riguarderanno sicuramente anche il logo storico, magari cucito su una seconda maglia, tanto caro ai lupetti, il nuovo accordo favorirà sicuramente la società giallorossa rispetto alle condizioni contrattuali molto rigide con lo sponsor tecnico precedente.

Ripercorriamo le tappe principali che hanno fatto di New Balance un marchio importante, anche nel mondo del calcio!

Lo sbarco In Europa di New Balance

La Champions del 2019

Le squadre New Balance

Il testimonial calcistico

La finale tutta NB

La storia 

Rispetto a competitors come la Nike, il marchio NB ha un percorso ultracentenario che parte addirittura da plantari di qualità per arrivare alle scarpe da corsa più performanti.

La famosa sneaker con la N maiuscola come logo è una delle scarpe più indossate del mondo, tra l’altro il primo modello che, come evidenziato da gqitalia ha superato il prezzo al pubblico di 100 dollari!

Una curiosità che è propria solo della “Nuovo Equilibrio”, i modelli non hanno un nome specifico, ma si distinguono per una combinazione di tre numeri: le cifre vanno sdoppiate e se il primo numero indica il grado di novità di ricerche scientifiche del prodotto, gli altri due la serie della scarpa.


Lo sbarco in Europa

La prima grande squadra di calcio che ha indossato le maglie confezionate nella sede britannica di Flimby, paese della costa inglese, è naturalmente il Liverpool. 

In realtà, NB rileva l’importante contratto che regola i rapporti tra la leggendaria compagine di Anfield e la Warrior, società controllata proprio dalla Holding del Massachusetts, che ha battuto per un paio di stagioni la strada calcistica. Ricordiamo Warrior anche sulle maglie del Porto, altra squadra ereditata da NB!


La Champions del 2019

Con l’elegante divisa rossa marchiata NB, i ragazzi di Klopp si sono laureati campioni d’Europa a Madrid.
Nel trionfante cammino europeo della stagione 2018/2019, la formazione “protetta”, è davvero il caso di dirlo, dal grande goleiro Alisson Becker, decisiva la sua sensazionale parata su Milik per passare i gironi, ha sfoggiato una sgargiante maglia viola nella trasferta di Belgrado ed una bellissimissima divisa tutta bianca nella lunga notte di Barcellona.

Alisson, invece, tra i pali, ha alternato la maglia da portiere gialla a quella rosa shocking.

Una grandissima deviazione di Alisson!

Molto curata anche la scelta dei colori per il logo NB ed il simbolo.

La fortunata partnership tra Liverpool e New Balance non ha avuto, però, un lieto fine: il contratto, in scadenza al 31 maggio 2020 e prolungato di qualche settimana, in considerazione al ritardo della conclusione della stagione sportiva, è finito, infatti, in tribunale ed all’azienda americana non è stato riconosciuto in tribunale il diritto di prelazione e di pareggiare l’offerta della Nike alla Fenway Sports Group, proprietaria del club, per i prossimi anni!

Altre squadre

La scelta strategica dei team sui quali puntare è frutto, naturalmente, di un’elaborata strategia commerciale su scala globale. Così, New Balance non investe in Spagna su uno delle tre grandi, ma sceglie prima il Siviglia e poi l’Athletic Bilbao, espressione di un sano ed unico fanatismo calcistico!

Stessa ratio avrà di certo accompagnato la scelta di vestire i Celtic di Glasgow fino all'estate 2020. Ancora, in Francia la frizzante rosa del Lille testimonia alla perfezione un brand sempre giovanile e dinamico; in Portogallo il popolo dei Dragoes segue quotidianamente la squadra di Sergio Conceiçao!

La NB veste anche diverse rappresentative nazionali, tra le quali Costa Rica e Panama. Più facile per noi appassionati di calcio internazionale, ammirare le bellissime maglie verdi dell’EIRE!

Il testimonial calcistico

NB ha investito pesantemente anche sulla velocità e tecnica dell'attaccante senegalese, Sadio Manè. L'ex Saints, agli ordini di Klopp ha trovato la continuità della rete avversario; non può più essere classificato solo come attaccante esterno, ma è una punta moderna che, partendo da sinistra, copre l'intero fronte offensivo!

Ben 40 reti nelle ultime due Premier per il ragazzo di Sédhiou ed un totale complessivo di gol con i Reds che va per i 100 in tutte le competizioni!

La finale tutta NB

Nella recente avventura calcistica dell’azienda nel calcio europeo, c’è una data davvero speciale, il 18 maggio 2016. A Basilea, per la finale di Europa League, sono in campo Liverpool e Siviglia, entrambe con le mute New Balance!

Inutile ricordarvi chi ha vinto per 3-1 per le scommesse calcio, vista il sinonimo che abbiamo dato più volte alla seconda manifestazione continentale per club... la Siviglia League!

*Le immagini dell'articolo, entrambe distribuite da AP Photo, sono di Martin Meissner e Manu Fernandez. Prima pubblicazione 6 gennaio 2021.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Pallone d'Oro | Pallone d'Oro vincitori | Pallone d'Oro 2022 quote

Messi Settebello

Clausola rescissoria | Clausola rescissoria Pedri | Clausola rescissoria calcio

Pedri per un miliardo

Storia del calcio | la storia del football | dove nasce il calcio

La storia del calcio

giocatori olandesi | calciatori olandesi | talenti olandesi

I talenti olandesi

giocatori brasiliani | calciatori brasiliani | talenti brasiliani

I giovani brasiliani