Pronta a partire l'appendice di torneo che sceglierà la quarta squadra che disputerà la prossima B dopo i successi in regular season di Monza, Vicenza e Reggina. Tante le rinunce per via dei costi eccessivi, post sospensione. Curioso il caso del Siena che, proprio per i forfait di Arezzo e Pontedera, passa direttamente dal primo al terzo turno (fase nazionale).

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

Dopo la promozione automatica in Serie B delle "big" Monza, Vicenza e Reggina, al primo posto delle rispettive graduatorie di Serie C al momento dell'interruzione dei campionati, resta da stabilire la quarta squadra che disputerà il prossimo campionato cadetto. In un primo tempo si era prospettato di individuarla senza playoff attraverso il famoso algoritmo, che avrebbe premiato il Carpi, terzo nella classifica del girone B con 56 punti conquistati su 26 realizzati.

In realtà, la media punti per partita si è poi utilizzata solo per definire le posizioni di graduatoria definitive di una regular season chiusa in anticipo: i playoff si disputeranno regolarmente. Anche se, va detto, con tante limitazioni. E con la vittoria della Coppa Italia di categoria da parte della Juventus Under 23 - primo trofeo alzato al cielo dalla formazione "B" bianconera - è stato ufficialmente completato il tabellone degli accoppiamenti che definiranno i destini delle squadre piazzatesi dal 2° al 10° posto dei rispettivi tornei.

Il format rompicapo

Non semplicissimo raccapezzarsi, viste le numerosi fasi e le rinunce che hanno interessato diverse società aventi diritto che, con tantissimi giocatori in scadenza di contratto al 30 giugno 2020, non se la sono sentita di prolungare la stagione. Agli spareggi promozione non parteciperanno, infatti, Arezzo, Modena, Piacenza e Pontedera, oltre alle due undicesime classificate, Vibonese e Pro Patria.

Proprio i tigrotti di Busto Arsizio, acquisito il diritto dopo la vittoria della Juve Under 23 (al 10° posto nel girone A) della competizione coccardata ai danni della Ternana, aveva superato nella classifica post-algoritmo la Pistoiese che, invece, avrebbe preso parte volentieri agli stessi playoff. Ricordiamo per gli attenti appassionati del blog e dei nostri social che, secondo le norme federali redatte dalla nostra Federazione, la seconda squadra bianconera può essere promossa in Serie B!

Le squadre accoppiate a quelle che hanno comunicato la rinuncia, passano automaticamente al turno successivo. Curioso il caso, in questo senso del Siena, che essendo abbinato prima all'Arezzo e poi al Pontedera, si ritroverà alle fase nazionali senza disputare nemmeno una partita...

Prima di scoprire gli accoppiamenti, subito una specifica: in casa gioca sempre la migliore classificata. In caso di parità, non sono previsti ritorno o tempi supplementari e rigori: al termine dei 90' si qualifica la migliore piazzata nella stagione "regolare". Nelle semifinali e nella finale, invece, in caso di parità, sono previsti tempi supplementari e rigori. Tutte le gare si disputeranno, ovviamente, a porte chiuse.

Si partirà con tre partite per ciascuno dei tre gironi; dopo il primo turno, con i passaggi per bye che abbiamo sopra descritto, entreranno in competizione le squadre classificatesi al quarto e al quinto posto della regular season di ciascun raggruppamento.

Il terzo incrocio, denominato "primo turno della fase nazionale" è previsto  giovedì 9 luglio, con l'esordio delle terze classificate nei rispettivi raggruppamenti, quindi Renate, Carpi, Monopoli e la Juventus B, vincitrice di coppa. 

Le cinque squadre che si qualificheranno per il secondo turno della fase nazionale, troveranno ad attenderle Bari, favorita per le scommesse calcio, Carrarese e Raggiana.

Le ultime quattro compagini in gioco si sfideranno, in gara unica, nelle due semifinali, con l'introduzione, come per la successiva finale, di eventuali tempi supplementari e calci di rigore, rispettivamente, venerdì 17 e, per l'atto conclusivo mercoledì 22 luglio.

L'esperienza del tridente offensivo dei biancorossi del Patron De Laurentiis rappresenterà un valore aggiunto in queste gare secche, nelle quali potrebbe bastare una giocata di Antenucci, Laribi o Simeri per proseguire la corsa promozione!

*L'immagine di apertura dell'articolo è di Antonio Calanni (AP Photo).

Sull'autore
Di
Stefano Fonsato

Stefano collabora da anni come giornalista freelance per il portale web di Eurosport Italia, per il quotidiano La Stampa e con la casa editrice NuiNui per la quale è stato coautore dei libri "I 100 momenti magici del calcio" e "I 100 momenti magici delle Olimpiadi".

E' amante delle storie, dei reportage e del giornalismo documentaristico, ma il suo "pallino" resta, su tutti, il calcio d'Oltremanica.

 

Articoli Correlati
Pasquale Foggia, il ds di talento che ha costruito il Benevento dei record!

Il DS Pasquale Foggia

Alberto Monguidi: “Il 9 aprile partirà il campionato eSport della Serie BKT”

1693 partecipanti nelle qualifiche

L'approccio dei tecnici stranieri nelle giovanili!

Abascal e gli altri!

Empoli e Cremonese, per cambiare passo!

Delusione a Perugia!

Che sorpresa il Pordenone!

Idee da... B!