TUTTE LE QUOTE DEL ROLAND GARROS PER SCOMMETTERE SU 888SPORT.IT

Marco Cecchinato- Dominic Thiem

L’ultima volta che un tennista italiano raggiunse le semifinali in un torneo del Grande Slam fu nel 1978 quando Corrado Barazzutti portò a casa solamente un game in tre set contro lo svedese Bjorn Borg a Parigi: dopo esattamente 40 anni, ancora sulla terra rossa del Roland Garros, venerdì 8 giugno alle 13:00 Marco Cecchinato affronterà l’austriaco Dominic Thiem per il penultimo atto del prestigioso torneo. Se la vittoria contro il belga Goffin nei quarti di finale era sembrata un’impresa e quella contro l’ex numero uno del mondo Djokovic ancora oggi ci appare incredibile, conquistare la finale, probabilmente contro il dieci volte trionfatore al Roland Garros, Rafael Nadal, avrebbe tutte le caratteristiche del miracolo. O forse, senza scomodare Ammaniti e la sua Madonna piangente, sarebbe solo la dimostrazione che il duro lavoro, l’entusiasmo e la determinazione, nello sport in generale e nel tennis in particolare, ancora contano, ancora sono valori che possono portare a risultati inimmaginabili e impronosticabili.

“Se sono disponibile a cedergli il mio trono? L’ho ceduto molti anni fa e poi io non amo i troni, ecco perché gli auguro tanta fortuna. Ho visto Cecchinato gareggiare un po’ con tutti e lo ritengo un ottimo giocatore, vario e completo. Possiamo anche aspettarci che raggiunga la finale, perchè no? Se dovesse vincere, avrei il vantaggio che nessuno mi chiederebbe più nulla della mia vittoria del 1976. La qualità nel suo tennis, Marco, evidentemente ce l’aveva già. Poi capita che si trovano momenti favorevoli, scatta qualcosa, si prende fiducia e si capisce che puoi giocartela con tutti e cambi come atleta e come uomo. È la cosa più bella che possa capitare ad un giocatore, quando realizza di potersela giocare con chiunque”. Chi parla è Adriano Panatta, uno che al Roland Garros non solo è arrivato in semifinale, ma ha anche vinto il torneo in quell’epica cavalcata del 1976. E se Panatta dice che Cecchinato ha la possibilità di raggiungere la finale e, addirittura, di vincere il titolo, perché non provare a puntare su di lui contro Thiem?

888sport banner

La quota per l’accesso in finale del tennista azzurro su 888sport è davvero importante: 6.75, contro l’1.13 in favore del favorito Thiem; per chi, invece, vuole rischiare meno, ma sfruttare comunque un’ottima quota, suggeriamo di scommettere sul Totale Set Over 3.5, opzione in lavagna su 888sport.it a 2.10.

Scommessa consigliata: Marco Cecchinato- Dominic Thiem 1 @6.75

TUTTE LE QUOTE DEL ROLAND GARROS PER SCOMMETTERE SU 888SPORT.IT

Rafael Nadal-Juan Martin Del Potro

Partiamo dall’affermazione più scontata, a scanso di equivoci: Rafael Nadal non è favorito contro Juan Martin Del Potro nell’altra semifinale del torneo maschile. No, Nadal vincerà contro Del Potro. Perché ha conquistato dieci (sic) volte il torneo del Grande Slam di Parigi, perché è il numero uno del mondo, perché sulla terra rossa del Roland Garros aveva conquistato 37 set consecutivi prima che l’argentino Diego Schwartzman non gliene strappasse uno in semifinale, prima dell’interruzione per pioggia che ha ridato nuova linfa e grinta al maiorchino. E potremmo andare avanti per ore a inanellare motivi per cui Nadal sarà l’avversario del vincente della sfida tra Cecchinato e Thiem domenica 10 giugno in finale.

Ma il bello del tennis è che nulla può darsi mai per scontato, altrimenti il nostro Marco non avrebbe mai potuto pensare di arrivare qui in semifinale eliminando gente come Goffin o Djokovic! Quindi Del Potro ha tutto il dovere di crederci e di lottare fino in fondo: il suo connazionale Schwartzman, in semifinale, ha dimostrato per una frazione di gioco che il leader del ranking ATP può essere quantomeno messo in difficoltà anche qui, nel suo regno. Il cammino di Del Potro fino alle semifinali è stato comunque di grande livello, con la sconfitta prima di Isner, testa di serie numero 9, negli ottavi di finale e poi del croato Cilic (che aveva battuto il nostro Fognini), numero 3 del seeding parigino, ai quarti, da sfavorito. Le quote dei bookmakers di 888sport.it danno la vittoria di Nadal a 1.13 (la stessa che assegnano a Thiem contro Cecchinato), mentre la conquista della finale da parte di Del Potro si può giocare a 6.25 (quota leggermente più bassa di quella dell’azzurro contro l’austriaco); considerando quanto detto finora, un’opzione che può valere la pena di essere presa in considerazione, visto che la quota della vittoria dell’iberico è ingiocabile, è che l’argentino riesca a portare la partita almeno al quarto set: che Del Potro riesca, cioè, a conquistare almeno un set contro l’imbattibile Nadal. In fondo i precedenti tra i due parlano di ben 5 vittorie di Del Potro in 14 confronti, l’ultima delle quali nel loro penultimo confronto, in semifinale al torneo olimpico di Rio de Janeiro nel 2016.

Scommessa consigliata: Rafael Nadal-Juan Martin Del Potro Totale Set Over 3.5 @2.02

Sull'autore
Di
888sport

The 888sport blog, based at 888 Towers in the heart of London, employs an army of betting and tipping experts for your daily punting pleasure, as well as an irreverent, and occasionally opinionated, look at the absolute madness that is the world of sport.