Nella storia del ciclismo, solamente sette corridori sono riusciti a scrivere il proprio nome negli albi d'oro dei tre Grandi Giri:

Jacques Anquetil (Francia);
Felice Gimondi (Italia);
Eddy Merckx (Belgio);
Bernard Hinault (Francia);
Alberto Contador (Spagna);
Vincenzo Nibali (Italia);    
Chris Froome (Regno Unito).

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport.it!

Nessuno di loro è riuscito a vincere le tre corse nello stesso anno. Merckx, Hinault e Froome hanno vinto i tre grandi giri consecutivamente nell'arco di due stagioni: Merckx vinse Giro e Tour nel 1972, Vuelta e Giro nel 1973 aggiudicandosi ben quattro delle grandi corse di fila. Hinault si impose in Giro e Tour nel 1982, conquistando poi la Vuelta nel 1983 (tre successi di fila) mentre Froome portò a casa i successi al Tour e alla Vuelta nel 2017, completando la sua personale tripletta con il Giro nel 2018.

Alberto Contador è quello, tra i magnifici sette, che ha impiegato il minor tempo ad aggiudicarsi la tripla corona: l’iberico, infatti, è riuscito a completare il filotto in soli 14 mesi e in appena 5 anni di professionismo. Nell’occasione è anche diventato il terzo a conquistare nella stessa stagione Giro e Vuelta (dopo Merckx e Giovanni Battaglin). Hinault e Contador sono anche gli unici ad aver vinto tutti e tre le corse a tappe almeno due volte ciascuno. Per le scommesse ciclismo lo sloveno Roglic favorito nell'edizione 2019 della Vuelta!

I primati per nazioni - Dopo il recente successo del colombiano Egan Bernal al Tour de France, la classifica per nazioni delle vittorie nei Grandi Giri vede ampiamente in testa l’Italia con 85 successi, davanti alla Francia con 51 e alla Spagna con 49. I rispettivi giri nazionali delle tre superpotenze sono storicamente dominati da corridori locali: 69 sono i successi degli italiani al Giro, 36 quelli dei francesi al Tour e 33 le vittorie iberiche alla Vuelta.

Solamente in tre annate le grandi corse a tappe sono state vinte da ciclisti di un unico paese: 1964 (Francia), 2008 (Spagna) e 2018 (Gran Bretagna). Segui la Vuelta anche con le scommesse live di 888sport!

Le triplette sul podio - Sono diciassette i ciclisti che sono saliti sul podio di tutti i tre grandi Giri, ma nessuno di loro è riuscito a farlo nello stesso anno. Jacques Anquetil è salito sul podio ben 13 volte, seguito da Gimondi, Merckx e Hinault con 12, Nibali e Froome con 11. 

Altri primati e curiosità - Il belga Freddy Maertens è il primatista nel numero delle tappe vinte nei tre giri in una singola stagione: 20 furono i suoi successi nel 1977. L’azzurro Alessandro Petacchi è, invece, l'unico ad aver vinto almeno due tappe in ognuno dei tre grandi giri nella stessa stagione (2003).

L’italiano Franco Balmamion, pur essendo salito sul podio di un grande giro in quattro occasioni, conquistando ben due Giri d’Italia (più un secondo posto) e un terzo posto al Tour de France, non è mai riuscito a vincere una tappa. Quale sarà la squadra vincitrice di tappa  nella cronometro del 24 agosto per le scommesse sportive?!
 

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.

Articoli Correlati
Parte la Vuelta: Roglic favorito, ma Fabio Aru si sente al top

Parte la Vuelta

Giro d'Italia: Roglic favorito!

Giro: Roglic favorito!

A Liegi favoriti Alaphilippe e Fuglsang, l’Italia sogna con Nibali e Bettiol

A Liegi l’Italia sogna

Ciclismo, la Milano-Sanremo apre la stagione delle Classiche Monumento

La Milano-Sanremo 2019!

Mondiali di ciclismo: tutti contro Valverde

Mondiali di ciclismo: tutti contro Valverde