La Formula 1 torna in pista domenica 14 aprile dopo il rocambolesco epilogo di Sakhir, con Leclerc che ha perso la testa della corsa a pochi giri dal termine, quando sembrava ormai avviarsi verso la sua prima vittoria in carriera, tradito dal motore della sua SF90, a vantaggio di Lewis Hamilton.

888sport banner

Sul circuito di Shangai non si disputerà solamente la terza gara del Mondiale 2019, ma anche il millesimo gran premio da quando è nata la Formula 1: semaforo verde alle 08.10 italiane, le 14.10 sul fuso orario cinese, unico per tutta la nazione dai tempi della rivoluzione di Mao Tse-tung.

Costruita nel 2003, la pista di Shangai ospita una prova del circus iridato dal 2004: la prima edizione ha visto trionfare il ferrarista Rubens Barrichello, seguito da Fernando Alonso su Renault e da Michael Schumacher con la Rossa di Maranello.

Nel video, le immagini dell'ultimo giro del pilota paulista!

La Ferrari di Vettel e Leclerc è in cerca di un pronto riscatto, dopo che le prime due prove della stagione non hanno confermato quanto di buono si era visto nei test invernali a Barcellona; il tedesco ha analizzato la situazione con la stampa:

“Siamo partiti molto bene, poi l'Australia ha dato riscontri contrastanti, mentre in Bahrain la situazione è migliorata, anche se per me non è stata ancora l’ideale. Penso che il test sia stato molto utile, abbiamo imparato alcune cose sulla macchina, sul suo comportamento, aspetti che forse non siamo riusciti a mettere a fuoco nelle prove di Barcellona perché stavamo guardando altri aspetti”.

Per quanto riguarda le prospettive della Rossa sul circuito di Shangai, Vettel ha detto: “Credo che ci sarà una battaglia molto ravvicinata tra noi e la Mercedes. Rispetto all'Australia, in Bahrain le nostre prestazioni sono state migliori, mentre la stessa cosa non si può dire dell'affidabilità. Se riusciremo a far combaciare le due cose, la situazione sarà buona e questo è il nostro obiettivo.

Sarà la terza gara della stagione, una pista diversa con condizioni diverse. Vedremo cosa accadrà. Qui c'è più di un rettilineo ma anche alcune curve e dobbiamo andare bene in tutti i settori”.

Le quote del Gran Premio di Cina su 888sport.it - Per le scommesse sportive, Sebastian Vettel è il favorito per la vittoria finale su 888sport.it @2.40, con Charles Leclerc @3.00 e Lewis Hamilton che completa il podio virtuale @4.75.

Valtteri Bottas, vincitore della prima prova in Australia e attuale leader del Mondiale piloti con 44 punti, è appaiato a Max Verstappen @8.00; segue, staccatissimo, il francese della Red Bull, Pierre Gasly, @101.00. Lando Norris e Kevin Magnussen, due delle più interessanti sorprese di questo inizio di stagione sono entrambi @1001.

Anche per la Pole Position i bookmakers puntano su Vettel @2.00 e Leclerc @2.50, davanti a Hamilton @4.75, Bottas @7.50 e Verstappen @9.00.

Segui il GP numero 1.000 anche con le scommesse live di 888sport!

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.

Articoli Correlati
MotoGP, Rossi sogna il colpo a Misano: lo spettacolo del GP di San Marino

Rossi sogna il colpo a Misano

F1, tutti a Monza: sarà conferma Ferrari o riscatto Mercedes? 

A Monza per la Ferrari

MotoGP: in Austria è ancora Marquez contro Dovizioso

Sempre Marquez vs Dovi

Riparte la MotoGP: anche a Brno, Marquez corre in casa

Riparte la MotoGP

Formula 1: Vettel mette le mani avanti, Verstappen vuole ripetersi mentre si parla di un clamoroso scambio

Verstappen on fire!