Dopo che l’attesa pioggia ha stravolto i programmi del sabato di prove ad Austin, Texas, nella serata italiana di sabato si è finalmente completata la griglia di partenza del terzo appuntamento del mondiale di MotoGP 2019. Sul Circuito delle Americhe, al semaforo verde, scatterà in pole position il solito Marc Marquez, davanti a un ottimo Valentino Rossi e a Crutchlow. Deludente nelle qualifiche Dovizioso, che partirà dalla tredicesima posizione in griglia.

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

Filtra ottimismo da casa Yamaha, poiché il tempo fatto registrare da Valentino Rossi di 2:04.060 in Q2 è molto vicino a quello di Marc Marquez che, con 2:03.787, per la settima volta consecutiva partirà davanti a tutti sulla pista statunitense. Sesto il compagno di scuderia di Rossi, Maverick Vinales, il più veloce delle Libere 1. Terzo il britannico Cal Crutchlow, che fino a oggi non aveva mai conquistato la prima fila ad Austin.


Queste le parole pronunciate a caldo da Valentino Rossi davanti alla stampa al termine delle qualifiche: “"È stata veramente una bella qualifica, mi sono sentito subito benissimo con la moto e ho fatto due gran bei giri. La gara? Abbiamo lavorato poco sul passo a causa del meteo, ma spero di poter tenere il passo di Marc".


Progettato dall’architetto tedesco Hermann Tilke, il Circuito delle Americhe è uno dei pochi tracciati al mondo a ospitare sia il Motomondiale che la Formula 1: curiosità per i nostri lettori, il tempo sul giro delle automobili è inferiore di mezzo minuto rispetto alle moto.

Se il campione del mondo in carica Marc Marquez trasferisse la sua residenza ad Austin, in Texas, in pochi troverebbero qualcosa da ridire: l’iberico ha infatti vinto tutte le sei edizioni del Gran Premio delle Americhe che si sono disputate nella storia del Motomondiale. Dal 2013 al 2018, infatti, l’albo d’oro, per la MotoGP, della corsa statunitense riporta solamente il nome del numero 93 della Honda, a evidenziare un dominio assoluto.

Oltre ai sei successi con Marc Marquez, la Honda negli USA ha conquistato anche 2 secondi e un terzo posto con Dani Pedrosa.  Dietro la Honda, tre secondi e due terzi posti per Yamaha, un secondo e due terzi per Ducati. 
 

Le quote del Gran Premio delle Americhe su 888sport.it - Per le scommesse sportive, il dominio di Marc Marquez nella corsa in terra statunitense dovrebbe continuare anche domenica, almeno secondo i bookmakers di 888sport che quotano la vittoria dello spagnolo @1.20, davanti a Valentino Rossi @7.75 e a Cal Crutchlow @13.00.

Per quanto riguarda gli altri piloti italiani sulla griglia di partenza del circuito di Austin, la vittoria di Dovizioso è in lavagna @21.00, con Danilo Petrucci @34.00, Fabio Morbidelli @101.00 e Andrea Iannone @501.00.

Segui il GP anche con le scommesse live di 888sport!
 

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.

Articoli Correlati
Dovizioso deve evitare la fuga di Marquez nel GP di Catalogna

Dovi per fermare Marc

Le grandi dinastie della Formula Uno

F1: grandi dinastie!

Vettel parte dalla pole: la Ferrari in Canada per vincere

Pole per Vettel

MotoGP, tutti contro Marquez nel weekend del Mugello

MotoGP: tutti carichi per il Mugello

Formula 1: a Monte Carlo sarà decisiva la pole

F1 Monaco: decisiva la pole