Quali sono gli abbinamenti commerciali più riusciti per i miti dello sport? Mettiamo da parte, nella nostra analisi, le sponsorizzazioni tecniche con le multinazionali di abbigliamento, gli straordinari dei piloti in favore delle rispettive case madri ed il marchio della racchetta per i tennisti e lavoriamo un  po’ di fantasia.

La guida sportiva quotidiana di 888sport!

Naturalmente, in tempi di The Last Dance non possiamo che iniziare da Michael Jordan, il GOAT del basket e non solo.

JORDAN/GATORADE - Ad agosto 1991, dopo il primo anello conquistato dominando i Lakers, Gatorade investe sul divino, già uomo immagine di 18 aziende tra le quali la lotteria dell’Illinois, l’equivalente di una fiches iniziale di due miliardi di lire; così, l’azienda, attualmente partner ufficiale della NBA prende, di fatto, il posto della Coca-Cola come drink del miglior giocatore di pallacanestro. La partnership continua a durare e tra gli spot più riusciti, non può che menzionarsi la sfida tra il giovane ed il “vecchio”... Mike!

SENNA/NACIONAL - Uno degli oggetti più iconici del circus della Formula 1 è il cappellino con il quale la leggenda Ayrton saliva sul podio, di solito sul gradino più alto...

Di colore blue royal, con la scritta Nacional in bella evidenza, il boné, come dicono da quelle parti è ancora vendutissimo in Sud America. Nacional era una banca brasiliana che ha accompagnato per due lustri, anche sul famosissimo casco giallo, la carriera del talento paulistano a partire dal 1984.
Oggi, anche attraverso il ricavato legato al personaggio di fumetti Senninha, la fondazione guidata dalla sorella Vivienne aiuta migliaia di bambini a studiare!

MARADONA/ANTARCTICA - Tra i tanti marchi sponsorizzati durante e dopo la carriera da Diego Armando Maradona, scegliamo la pubblicità più simpatica e stravagante, molto in linea, naturalmente, con il calciatore più forte di tutti i tempi!

Siamo alla vigilia dei Mondiali in Germania del 2006, il Brasile, campione in carica, è il grande favorito per il sesto titolo per le scommesse sportive. Lo spot, elaborato dal famosissimo creativo Ricard Braga, parte con lo starting eleven carioca in campo a cantare l’inno nazionale: la telecamera passa su Ronaldo il fenomeno, poi Kakà e si ferma su... Diego, con la camisa della Selecao! Nel frame successivo, l’idolo di Napoli si risveglia nel suo letto ed attribuisce alla quantità di lattine di Guaranà bevute la responsabilità dell’incubo!

 

FEDERER-TOMBA/BARILLA - Re Roger è riuscito nell’impresa più unica che rara a continuare a dare visibilità mondiale ad un marchio di abbigliamento sportivo, praticamente come unico testimonial! Significativa la durata dell’accordo che andrà ben oltre il giorno nel quale Federer, provocando un dispiacere ai fedeli tifosi, lascerà il campo. Per anni il talento svizzero è stato lo sportivo più pagato per gli accordi commerciali. Nell’abbinamento con prodotti extra tennis, riuscitissima è la pubblicità con Barilla: si parla di un investimento per l’azienda italiana di quaranta milioni di dollari in 5 anni!

A proposito di Italia e Barilla, un altro testimonial di grandissimo impatto è stato Tomba: in un’ambientazione che non ha nulla ad invidiare al laboratorio di Westworld (e siamo ancora nel 1995...) l’Albertone Nazionale ha bisogno di una forchettata di fusilli per rispondere alle sollecitazioni degli scienziati!

Se l’accordo tra Valentino e Fastweb è stato forse il più remunerativo per uno sportivo italiano, chiudiamo con una finestra sul calcio della A. Senza tornare indietro negli anni alle sponsorizzazioni di Antognoni e Paolo Rossi, due apripista, in un’epoca nella quale avere una consolle dentro casa non era di certo una priorità, per gli spot televisivi su scala nazionale sono stati Walter Zenga, Roberto Mancini e Gigi Lentini nella pubblicità di Sega!


*L'immagine di apertura dell'articolo è di Mark Elias (AP Photo).

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
I sei pub sportivi più affascinanti

5 Pub sportivi + 1

La Rooney Rule, i “diversi” Overtime e la vecchia “Tuck Rule”

Le strane regole NFL

Metodi di scommesse live

Le scommesse live

La guida sportiva quotidiana di 888sport!

La guida sportiva quotidiana 

La guida sportiva quotidiana di 888sport!

La guida degli eventi sportivi!