Penultimo nella Serie A 202072021, al Crotone spetta il contributo, meglio noto come paracaduto, di 10 milioni di euro per le società retrocesse.

Gli obiettivi 2022 del Crotone

Il mercato dei prestiti del Crotone

Le cessioni di Messias e Simy

Acquisti record e cessioni record Crotone

A questo tesoretto fisso, il club di via Ercole Scalfaro si è trovato a gestire operazioni di mercato potenzialmente redditizie, da primato per le casse sociali che sono ferme alla cessione dell’ottimo difensore Ferrari al Sassuolo!

Gli obiettivi 2022 del Crotone

Il campionato di B è iniziato con Francesco Modesto alla guida tecnica di Niccolò Zanellato, autore del primo gol dell'anno solare 2021 nella trasferta di Milano, e compagni. La piena fiducia di Vrenna nei confronti del crotonese DOC si è manifestata in due circostanze: al momento dell'ingaggio con la sottoscrizione di un accordo biennale con opzione per il terzo anno, durata non banale per chi vuol ricostruire con a medio periodo e, dopo la negativa parentesi di Pasquale Marino, solo un punto per l'allenatore ex Udinese, nel richiamare proprio Modesto a dirigere le operazioni sui campi dell’Antico Borgo!

Il portiere Marco Festa!

Anche dopo all'indomani della precedente retrocessione, datata giugno 2018, il Crotone non aveva disputato una stagione esaltante, terminando il campionato in dodicesima posizione, molto più vicino alla zona play out che a quella che, a sorpresa per le quote calcio serie B, avrebbe assegnato il terzo posto per il Paradiso al Verona, al termine della storica finale di ritorno contro il Cittadella!

 

Fare programmazione al sud non è mai semplice, ancor meno nello sport. Il calcio calabrese non fa di certo eccezione e non sta vivendo un momento felice: prima del perentorio successo proprio del Crotone sul Pordenone per 4-1, firmato dalla doppietta di Maric, nelle cinque giornate precedenti, quelle che portavano alla conclusione del girone di andata della Serie B 2021/2022, tra Crotone, appunto, Reggina e Cosenza, sono stati collezionati solo 2 punti su 15 partite utili...

Il mercato dei prestiti del Crotone

Il difensore Simone Canestrelli, autore di una clamorosa ed inedita, anche per le scommesse calcio oggi, tripletta, con la maglia dell'under 21 nell'amichevole contro la Romania disputata il 16 novembre 2021, rappresenta un punto fermo nella difesa a tre pitagorica. Il centrale toscano è arrivato in prestito dall'Empoli in chiusura di mercato estivo e, nella tradizione dei Rugani e dei Tonelli, potrebbe rappresentare il nuovo interprete del ruolo ad essere lanciato al Castellani, università calcistica per eccellenza, nella prossima stagione sportiva.

Simone Canestrelli, difensore goleador!

Sempre in termini di trasferimenti a titolo temporaneo, il DS Giuseppe Ursino ha ottenuto dall'Inter il prestito di Simone Mulattieri: il classe 2000, con alle spalle una costruttiva esperienza al Volendam in Olanda, è un attaccante moderno, bravissimissimo nei movimenti alle spalle della linea dei difensori avversari.

Mulattieri con la maglia della under 21!

Il ragazzo di La Spezia, quanti calciatori liguri tra i millennial, probabilmente non è valorizzato al 100% dal sistema di gioco, ma, se c'è da realizzare un gol sotto porta, anche da subentrante, il numero giusto è il suo, quello che, naturalmente, corrisponde alla maglia n.9!

Nel reparto offensivo c'è un altro prestito di lusso, quello di Mirko Maric: il Monza con esuberi nel reparto offensivo per tutelare l'investimento effettuato nell'estate 2020 sul capocannoniere del campionato croato, 1. HNL, con l maglia del NK Osijek, ha preferito cederlo al Crotone per aumentarne il minutaggio.

Le cessioni di Messias e Simy

Complicato far fruttare le cessioni, sia pur di giocatori importanti, in un mercato nel quale tutte le società avevano scarsa liquidità, ma, soprattutto, tanti, tanti giocatori in esubero.

Senza sfociare nella retorica della favola della quale è stato protagonista Messias che dal calcio amatoriale è arrivato a decidere una sfida di Champions nella tana del sempre ostico Atletico Madrid, analizziamo i numeri dell'affare.

Il classe '91 mineiro alla prima stagione in A ha realizzato ben 9 gol, compresa una doppietta nell'anticipo infrasettimanale prenatalizio contro il Parma, esattamente un anno prima della pubblicazione di questo articolo.

Vrenna l'ha ceduto al Milan con la formula del prestito oneroso di 2,5 milioni più 5,5 di riscatto, per un'operazione complessiva di 8 milioni più un milione ulteriore legato di bonus legato agli obiettivi rossoneri. 

Operazione non troppo differente quella che ha portato Simy, 20 gol nella serie A 2020/2021 per le fortune dei fantallenatori che l'hanno scelto nella lista attaccanti, tra prestito ed obbligo di riscatto per un valore totale di circa 6 milioni di euro.

Simy con la Salernitana all'Olimpico

Della squadra che ha subito 92 gol in A, la dirigenza pitagorica, inoltre, ha sostituito Cordaz, tornato all'Inter: Marotta infatti, alle spalle di Handanovic, ha optato per due portieri, l'ex capitano rossoblu appunto, e Radu, provenienti dal vivaio di Appiano Gentile per sfruttare tutte le caselle disponibili nella lista Champions, compresi i 4 elementi con almeno 3 anni nel proprio settore giovanile.
 

Acquisti record e cessioni record Crotone

Probabilmente queste tabelle saranno da aggiornate al termine della stagione 2022 con il riscatto del fantasista brasiliano da parte del Milan.

Acquisti record - Crotone

  1. Ante Budimir - Sampdoria (2018 - 1,7 milioni)
  2. Luis Rojas - Universidad de Chile (2020 - 1,6 milioni)
  3. Jacopo Petriccone - Lecce (2020 - 1,5 milioni)
  4. Ahmad Benali - Pescara (2018 - 1,5 milioni)
  5. Aristoteles Romero - Mineros (2017 - 1,5 milioni)

Cessioni record - Crotone

  1. Gian Marco Ferrari - Sassuolo (2016 - 4 milioni)
  2. Federico Ceccherini - Fiorentina (2018 - 3,6 milioni)
  3. Abdelkader Ghezzal - Genoa (2006 - 3 milioni)
  4. Junior Messias - Milan (2021 - 2,6 milioni)
  5. Ante Budimir - Maiorca (2019 - 2,2 milioni)

*L'immagine di apertura dell'articolo è distribuita da AP Photo.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

 

Articoli Correlati

Il nuovo Palermo

La Serie B 2023

Il mercato del Bari

I segreti del Sudtirol

Gli ingaggi dei tecnici in C