Insieme alla straordinaria Atalanta, il Sassuolo rappresenta il miglior modello, per distacco, calcistico italiano.

La rosa del Sassuolo vale 220 milioni

Sassuolo - De Zerbi amore a prima vista

Alessio Dionisi, il nuovo De Zerbi

Il Sassuolo in Nazionale

Prestiti da valorizzare

Il fenomeno Raspadori

Gli obiettivi del mercato 2021

Con un monte ingaggi complessivo di 35 milioni di euro, solo il tredicesimo tra le società che hanno disputato la massima serie nella complicata stagione 2020/2021, Berardi e compagni hanno collezionati 62 punti in classifica, gli stessi della Roma che, però, spende ben più che il triplo!

La rosa del Sassuolo vale 220 milioni

Le scelte di qualità effettuate negli anni da Giovanni Carnevali ed il suo gruppo di lavoro a favore di uno dei gioielli della generosa famiglia Squinzi ha portato dei numeri clamorosi: secondo il portale di riferimento transfermarkt la rosa del Sassuolo vale ben oltre 220 milioni di euro e si piazza alle spalle solo delle sette sorelle che, per bacini di utenza, quote di diritti tv e metropoli che rappresentano, hanno veramente poco a che vedere con la provincia di Modena.

Una valorizzazione del gruppo squadra a tali proiezioni economiche sarebbe stata davvero impossibile, senza l'ingaggio di De Zerbi.

Sassuolo - De Zerbi amore a prima vista

Anche qui, si tratta di una "fenomenata" del management neroverde che in un insignificante Sassuolo - Benevento del girone di ritorno 2017/2018, con gli stregoni già ampiamente retrocessi, si innamorano dell'impostazione offensiva del tecnico bresciano, accettando il rischio di affrontare un complicato cambiamento tecnico tattico, dalla gestione di Iachini...

Non a caso di quello Starting Eleven che, da outsider per le quote calcio, pareggiò 2-2 a Reggio Emilia, mandando in difficoltà, con deliziose triangolazioni offensive, un centrale affidabile come Francesco Acerbi, arrivò al Mapei Football Center anche il talentuoso trequartista serbo, Filip Djuricic e, per 3,5 milioni di euro, oltre a bonus ed un'importante percentuale sull'eventuale rivendita futura, il mancino, classe '99, tutta forza esplosiva, Enrico Brignola!

Alessio Dionisi, il nuovo De Zerbi

Il coraggio, quello che troppo spesso difetta in società definite “grandi” dagli addetti ai lavori, non è mai mancato nelle scelte di Carnevali e per sostituire De Zerbi è stato chiamato un altro tecnico emergente, Alessio Dionisi, molto, molto simile, come profilo a quello che rappresentava nell'estate 2018 l'ex allenatore del Foggia.

Del giovane tecnico, classe '80, abbiamo già parlato in queste pagine web, pronosticandogli un futuro di platino; alla guida dell'Empoli ha vinto il campionato di Serie B più difficile di sempre.

Con società ai nastri di partenza come Monza, Lecce, Chievo, i toscani non avevano di certo la rosa migliore. In quella che da sempre abbiamo definito un'università del calcio, un'eccellenza italiana nello sport, il tecnico di Abbadia San Salvatore ha rappresentato un valore aggiunto, cercando, da subito, di costruire una squadra votata all'attacco! 

La bontà del lavoro svolto da Dionisi, utilizzando la lente di ingrandimento, può essere riassunto in due dati ed una considerazione più ampia: i 20 gol realizzati da Leonardo Mancuso, una squadra per media età davvero giovanissima, con tanti ragazzi come Fabiano Parisi e Nedim Bajrami, lanciati senza pensarci due volte.

Ancora, per un ragionamento più raffinato, c'è la mano di Dionisi anche nello spettacolare Venezia che ha raggiunto con merito, attraverso la lotteria dei playoff, la serie A dopo 20 anni: un allenatore preparato come Paolo Zanetti, infatti, ha continuato a puntare, senza stravolgerli, sui dettami tecnico tattici del suo predecessore sulla panchina dei lagunari! 

Il Sassuolo in Nazionale

L'estate 2020 certifica, una volta per tutte, la straordinaria nuova dimensione del Sassuolo, non solo all'interno del panorama calcistico italiano, ma su scala internazionale. De Zerbi, dopo mesi e mesi di corteggiamento, ha ceduto alla proposta milionaria di una società ambiziosa come lo Shakhtar.

Vi vengono in mente tecnici più adatti dell'ex trequartista, tra le altre, di Catania e Brescia, per valorizzare il parco giocatori brasiliani dei minatori?!

La splendida Italia, costruita mese dopo mese da Roberto Mancini ed il suo straordinario staff, ha ben due titolari provenienti dal Sassuolo, entrambi davvero unici come caratteristiche. Locatelli, cercato più volte dalla Juve, è l'unico centrocampista Azzurro che, oltre a tecnica, mette a disposizione anche centimetri e propensione ai contrasti.

Definire Berardi una punta esterna, ci sembra davvero riduttivo; il talento mancino è un trequartista di fascia che crea superiorità e sforna assist a ripetizione per i compagni di attacco!

Lo sappiamo, in questa versione meravigliosa 2.0 di Nazionale non esistono più i blocchi di calciatori provenienti dalle "strisciate", ma nello Starting Eleven guidato da Donnarumma, essere rappresentati da due elementi, pareggia, tanto per evidenziarlo, il numero di calciatori della Juve...

Prestiti da valorizzare

Se la coppia di calciatori titolari nella Nazionale del Mancio è naturalmente sotto gli occhi di tutti, c'è da spendere un paragrafo sui ragazzi, i cui diritti federativi sono ancora in capo alla società di Piazza Risorgimento, in prestito, ma pronti a rientrare alla base.

Due su tutti, entrambi classe '99 e colonne della Under 21 e... non solo! Frattesi è stato, per distacco, il giocatore più continuo nell'organico, di categoria superiore, allestito da Galliani a Monza.

Frattesi con la Under21!

Nonostante un'intesa mai raggiunta con Mister Brocchi che non ne hai intuito le capacità di inserimento, l'intermedio ha realizzato 8 gol, praticamente lo stesso numero della somma totale di quelli messi a segno dall'intero parco attaccanti brianzolo...

Nel passaggio ad un centrocampo a 3, Frattesi sarà sicuramente valutato come merita, dallo staff di Dionisi.

L'altro nome è già un big, nonostante la giovane età: Gianluca Scamacca è un attaccante dalle potenzialità uniche. Riesce a coniugare una tecnica cristallina, con una superiorità fisica alla Ibra. In una squadra come il Genoa ha realizzato 8 gol in 26 apparizioni; non esageriamo, affermando che, chi gli concederà la titolarità nella prossima stagione, avrà in dote un centravanti che può avvicinarsi alle 20 reti!

Il fenomeno Raspadori

Il prossimo gioiello del Sassuolo sarà naturalmente Raspadori, 6 reti nell'ultima Serie A con una straordinaria doppietta al Milan e già oggi, naturalmente, una realtà, non più una scommessa, come testimonia la convocazione in extremis a Euro 2020.

De Zerbi ha lanciato il ragazzo di Bentivoglio tra i titolari in un afoso sabato pomeriggio romano del luglio 2020; il risultato? Gol del vantaggio annullato dal VAR, ma l'esultanza del classe 2000, davanti alla distratta difesa della Lazio, Ã¨ rimandata solo di una mezzora: rete del pari con un sicuro sinistro sotto porta su prezioso assist di Caputo.

Raspadori con la Under 21

Il talento, cresciuto in casa dal Sassuolo, è un attaccante rapido, assolutamente ambidestro, abile nel fraseggio stretto con il terzetto di trequartisti nerazzurri!

Gli obiettivi del mercato 2021

Gli obiettivi di mercato di Carnevali dipenderanno, naturalmente, dalle cessioni. Probabile che lasceranno il Mapei Stadium Loca e forse Boga, mentre gli altri talenti continueranno il certificato percorso di crescita. Nella costruzione della rosa 2021/2022, saranno decisivi, ovviamente, anche i rientri o meno dai prestiti dei due Azzurrini!

Con il nuovo allenatore si dovrebbe passare all'1-4-3-1-2, quindi potrebbe essere nei piani l'acquisto di un trequartista di gamba e di un altro attaccante centrale per dare un cambio a Raspadori e Caputo.  

*Le immagini dell'articolo, tutte distribuite da AP Photo, sono di Antonio Calanni e Darko Bandic.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Dove vedere la Serie A | Come vedere la Serie A | Serie A su DAZN

Serie A su DAZN

Maurizio Arrivabene | arrivabene juventus | arrivabene ferrari

Una guida sicura

Haley Bugeja | Bugeja calciatrice | Haley Bugeja Sassuolo

Haley il diamante

Eleonora Goldoni | Goldoni Napoli | Eleonora Goldoni calciatrice più bella

La più social

Cristiana Girelli | Girelli Juventus | Cistiana Girelli 10

Cristiana vuol dire Scudo