Martina Navratilova (9 titoli) - Con nove successi, la tennista ceca naturalizzata statunitense vanta il record di vittorie del torneo londinese. Il suo primo successo a Wimbledon è datato 1978: a 22 anni sconfigge in finale Chris Evert dopo tre set e conquista il primo dei suoi 59 successi nei tornei del Grande Slam (18 in singolare, 31 in doppio e 10 in doppio misto), oltre al numero uno nella classifica mondiale. Nel 1990, a quasi 34 anni, liquida con un netto 6-4 6-1 la connazionale Zina Garrison in finale e conquista il suo ultimo titolo in singolare sul prato dell’All England Club.

Bjorn Borg (5 titoli) - La sua carriera sull’erba di Wimbledon è stata tanto rapida quando vincente: nelle prime tre partecipazioni, tra il 1973 e il 1975, viene eliminato due volte al terzo turno e una ai quarti di finale. Nel 1976, in finale contro Ilie Nastase, il primo dei suoi cinque successi consecutivi (record eguagliato poi da Federer); la sua ultima apparizione sull’erba londinese è la finale del 1981, persa contro John McEnroe in un ideale passaggio di consegne, con un combattuto 4-6, 7-6, 7-6, 6-4.

Potrebbe arrivare al quinto successo anche Novak Djokovic, favorito per le scommesse online @1.65 per l'edizione 2019!
 

Boris Becker (3 titoli) - Nel 1985 il tedesco stupisce l’intero mondo del tennis, quando nella finale di Wimbledon sconfigge Kevin Curren diventando, a 17 anni e 227 giorni, il più giovane vincitore di un torneo del Grande Slam nella storia (il record sarà battuto da Michael Chang che si aggiudicherà l'Open di Francia 1989 all'età di 17 anni e 110 giorni). Becker ha disputato sette finali (tre vinte e quattro perse). 
 

Steffi Graf (7 titoli) - Un’altra tedesca ha lasciato il segno nell’albo d’oro del torneo dello Slam sull’erba: Steffi Graf, nata a Mannheim nel 1969, ha portato a casa sette successi, il primo dei quali ottenuto nel 1988. Wimbledon, in quegli anni, è il regno incontrastato di Martina Navratilova che ha vinto le ultime sei edizioni: Steffi Graf la sconfigge in finale 5-7, 6-2, 6-1 ponendo fine al suo dominio. La stessa situazione si ripresenterà in finale l’anno successivo, con lo stesso esito. L’ultima vittoria di Steffi Graf a Wimbledon è datata 1996, contro la spagnola Arantxa Sanchez.

Segui Wimbledon anche con le scommesse live di 888sport!

Pete Sampras (7 titoli) - L’americano di origine greca ha ottenuto ben sette successi nel torneo di Wimbledon, record prima dell’arrivo del ciclone Federer sui campi londinesi: dal 1993 al 1995 e dal 1997 al 2000, in altrettante finali giocate. Detiene il primato del numero di avversari superati in finale, sei: l’unico sconfitto due volte da Sampras è stato Ivanisevic, nel 1994 e nel 1998. La serie di vittorie è stata interrotta solamente da Richard Krajicek, che l’ha eliminato ai quarti di finale del 1996.

Nelle immagini, la finale con Agassi del 1999.

 

Roger Federer (8 titoli) - Gli otto titoli, record assoluto in campo maschile, sono un dato parziale o, per lo meno, non definitivo, visto che l’elvetico è tutt’ora in attività ed è fresco di qualificazione ai quarti di finale, dopo la lezione di tennis impartita al giovane talento italiano Matteo Berrettini. Per le scommesse tennis, la vittoria di Federer a Wimbledon si può giocare su 888sport.it @4.25

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.

Articoli Correlati
La guida completa alle scommesse su Wimbledon

Vademecum di Wimbledon!

Italiani a Wimbledon: da Panatta a Sanguinetti, passando per Tieleman e Seppi. Berrettini saprà fare meglio?

Italiani a Wimbedon

Wimbledon: una tradizione di pronostici ribaltati!

Wimbledon: che sorprese!

Wimbledon 2019: per la leggenda!

Wimbledon: per la leggenda!

ATP Queen’s; poche stelle sull’erba londinese

ATP Queen’s