TUTTE LE QUOTE DELLA SERIE B PER SCOMMETTERE CON 888SPORT.IT

Padova-Palermo (sabato ore 12.30)

Roberto Stellone gioca a carte scoperte: “A Padova per vincere. Vi dico chi gioca domani”, ha dichiarato il tecnico rosanero in conferenza stampa. “Anche perché – ha aggiunto ironico - la indovinereste comunque”.

Sono tante infatti le assenze nelle fila del Palermo (indisponibili Struna e Bellusci, out Jajalo per squalifica), al punto che molte scelte dell’allenatore saranno praticamente obbligate: “Domani – confessa Stellone – per me sarà fondamentale rivedere Chochev in campo. Durante la settimana abbiamo avuto alcuni problemi con dei giocatori che non stanno benissimo. In difesa al fianco di Rajkovic giocherà Szyminski”. 


Il Palermo è la vera corazzata del campionato cadetto e arriva da otto risultati utili consecutivi, in un momento in cui si sta insediando la nuova proprietà che ha rilevato il pacchetto di maggioranza da Zamparini.  Foscarini sa bene che per il suo Padova l’impresa sarà ardua: “Palermo? Speriamo siano distratti dalle vicende societarie, ma non credo proprio. La squadra è forte, l’ho analizzata, non vedo grandi punti deboli. Se il Palermo fa il Palermo saremo in difficoltà.

Però la mia squadra deve fare di più di quanto visto finora. Mi aspetto la miglior prestazione da quando sono qui”.
Scommessa consigliata: Padova-Palermo 2 @2.10

Lecce-Perugia (sabato ore 15.00)

Il neopromosso Lecce è al terzo posto in classifica, a un punto di distanza dalle due battistrada Palermo e Pescara; la classifica, però, va valutata tenendo in considerazione il fatto che i salentini (a quota 25) hanno disputato 14 partite, contro le 15 del Pescara e le 13 del Palermo (con entrambe le formazioni a quota 26). Vincendo contro il Perugia, i giallorossi potrebbero quindi ottenere addirittura un primo posto, seppur virtuale. 


“Il Perugia viene da un ottimo momento, credo possa uscire una bella partita perché gli interpreti hanno la mentalità di giocare sempre a calcio e i giocatori sono di grandissimo livello, sia i nostri sia quelli del Perugia, che ha giocatori che hanno militato anche in Serie A come Melchiorri, Verre, Kingsley. Credo che ci siano i presupposti per vedere una bella partita di calcio giocata ad alti livelli. Avrà la possibilità di vincere la squadra che sbaglierà meno”, ha dichiarato Fabio Liverani, l’allenatore del Lecce che è stato una bandiera del Perugia. Nel video un suo gol in A con la maglia umbra.


Il tecnico degli umbri, ed ex compagno di Liverani ai tempi della Lazio, Alessandro Nesta, ha detto rispetto alla sfida col Lecce: “Si tratta di una squadra molto forte con ottimo palleggio, porta tanti giocatori in area e corre rischi calcolati. Entrambe le squadre stanno bene e vengono da buoni risultati e per questo dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni”.


Scommessa consigliata: Lecce-Perugia 1 @2.25

 

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.